2 Settembre 2015
18:51

Huawei Watch, tutti i dettagli dello smartwatch con Android Wear

L’atteso smartwatch di Huawei arriverà nei negozi americani il prossimo 17 settembre e a breve anche in Europa. Ad annunciarlo è la stessa azienda cinese all’interno della sua conferenza stampa svoltasi nelle scorse ora all’IFA di Berlino.
A cura di Marco Paretti

L'atteso smartwatch di Huawei arriverà nei negozi americani il prossimo 17 settembre e a breve anche in Europa. Ad annunciarlo è la stessa azienda cinese all'interno della sua conferenza stampa svoltasi nelle scorse ora all'IFA di Berlino. Presentato al MWC 2015, il Watch sarà venduto ad un prezzo di partenza di 349 dollari fino a raggiungere i 799 dollari con il modello placcato in oro con cinturino in metallo. Attualmente è possibile prenotare il dispositivo attraverso il sito ufficiale, ma solo nella sua versione con cassa in acciaio nero; per quella dorata bisognerà attendere la fine dell'anno.

Il Watch presenta una cassa rotonda e un design molto simile a quello di un orologio classico. Non si tratta dello smartwatch più costoso – l'Apple Watch, per esempio, parte da 400 euro e può raggiungere i 17 mila euro nella versione dorata – ma sicuramente nel segmento Android si colloca nella fascia più alta. Fa inoltre parte della nuova linea di smartphone dotati di Android Wear compatibili con iPhone, una novità introdotta dall'azienda di Cupertino nel corso della scorsa settimana.

Il Watch di Huawei promette una batteria in grado di durare per almeno due giorni e un sensore per il battito cardiaco avanzato. A livello estetico il dispositivo presenta un display da 1,4 pollici con risoluzione di 400 x 400 pixel, il tutto inserito in una cassa che ricorda da vicino quella di un orologio tradizionale e che quindi va a collocarsi nel segmento degli smartwatch circolari già caratterizzato da dispositivi come il Moto 360 e l'LG G Watch R. Con questo prodotto Huawei sta cercando di insinuarsi anche all'interno del mercato americano: sebbene stia godendo di un successo mondiale, l'azienda cinese sta infatti faticando a penetrare nel territorio statunitense. Il Watch, insieme al nuovo Mate S dotato di Force Touch, proverà a ribaltare questa situazione.

iPhone, da oggi gli smartwatch Android Wear sono compatibili con iOS
iPhone, da oggi gli smartwatch Android Wear sono compatibili con iOS
ASUS ZenWatch 2, annunciato il nuovo smartwatch basato su Android Wear
ASUS ZenWatch 2, annunciato il nuovo smartwatch basato su Android Wear
Android Wear, un nuovo aggiornamento introdurrà le watchface interattive
Android Wear, un nuovo aggiornamento introdurrà le watchface interattive
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni