Questa sera Apple terrà la sua terza conferenza in meno di due mesi. Dopo aver annunciato i nuovi iPad e i nuovi iPhone, l'azienda della mela si appresta a presentare una delle più grandi novità degli ultimi anni: i nuovi Mac dotati del processore proprietario Silicon. Si tratta di un annuncio importante per Apple, perché porterà a un profondo cambiamento nella linea dei suoi computer nel corso dei prossimi anni. Addio all'architettura Intel, quindi, in favore di chip ARM che rappresenteranno la base di tutti i Mac del futuro. Ma durante il keynote di questa sera potremmo assistere anche ad altre novità.

Le star saranno, appunto, i nuovi Mac con Silicon. L'azienda ha già promesso maggiori prestazioni con un minore consumo energetico, con il vantaggio di poter supportare nativamente le applicazioni pensate per iOS grazie al fatto che i suoi prodotti mobile sono già basati su un'architettura ARM a 64 bit con i processori della serie A. Le prime informazioni sulla nuova gamma sono state rivelate da Apple durante la WWDC, quando l'azienda ha annunciato l'arrivo dei nuovi Mac entro la fine dell'anno. Secondo le indiscrezioni, la mela starebbe lavorando a versioni Silicon dei MacBook Air 13 pollici, MacBook Pro 13 pollici e MacBook Pro 16 pollici, con l'intenzione di mostrare almeno i modelli più piccoli questa sera.

Non bisogna aspettarsi un grande cambiamento dal punto di vista del design esterno, che resterà pressoché invariato, ma una importante novità sotto al cofano rappresentata, appunto, dai chip Silicon che saranno basati sui nuovi processori A14 presenti negli iPhone 12. Ora restano però da capire molti aspetti tecnici e, soprattutto, da valutare le performance di questo nuovo approccio. È anche probabile che questa sera Apple entrerà nel dettaglio di Rosetta 2, che potrà automaticamente "tradurre" alcune app Intel per la nuova architettura. Per il momento, però, Apple non ha intenzione di introdurre un iMac fisso con Silicon: questo prodotto dovrebbe arrivare più avanti nel tempo.

Cosa potrebbe annunciare Apple oltre a Silicon

Oltre ai nuovi Mac con Silicon, Apple potrebbe annunciare alcune novità "minori" durante il keynote di questa sera. Una su tutte, la data di lancio di macOS Big Sur, il prossimo aggiornamento del sistema operativo dei Mac. Con nuovi elementi grafici e un nuovo centro di controllo, Big Sur continua il processo di fusione tra macOS e iOS, prendendo anche in prestito al sistema operativo mobile lo stile delle icone delle app. Ovviamente potremmo poi assistere alla presentazione di altri prodotti, anche se il focus di questa conferenza saranno i Mac. Da tempo i rumor parlano di cuffie over-ear progettate da Apple che potrebbero essere mostrate stasera. Anche se i recenti problemi di produzione potrebbero aver spostato la data di lancio più avanti nel tempo.