smartphone 3-5-anni

I grandi produttori di dispositivi mobili negli ultimi anni ce l'hanno messa tutta per spingere i consumatori a cambiare spesso il proprio smartphone, almeno una volta ogni due anni. La realtà però ormai sembrerebbe essere un'altra. Un recente sondaggio di Ting Mobile infatti evidenzia come la maggioranza delle persone (il 55 percento dei più di 3.600 intervistati) tenda a mantenere il proprio modello di smartphone per un periodo più lungo, ovvero dai 3 ai 5 anni, e anche di più.

A differenza di quella che sembra essere l'intenzione dei produttori, gli utenti tendono a restare sempre più aggrappati al proprio smartphone: il 47% ha dichiarato di aver mantenuto il proprio vecchio smartphone più di 3 anni prima di essere passato al un nuovo modello, mentre un 8% di irriducibili ha dichiarato di averlo tenuto con sé per più di 5 anni. Anche le motivazioni che spingono all'acquisto di un nuovo modello non dipingono un quadro particolarmente positivo per il mercato: la metà esatta degli intervistati ha abbandonato il suo smartphone solo perché obsoleto o perché non funzionava più come prima, mentre appena un 10% l'ha fatto sull'onda dell'entusiasmo per il nuovo modello in arrivo.

Risultati simili si possono interpretare anche come una possibile concausa dell'ormai conclamato rallentamento del mercato degli smartphone. Gli utenti premiano sempre di più la praticità del modello e rincorrono meno le nuove tecnologie ad essi associate; di contro il costante lievitare dei prezzi, specialmente negli ultimi due anni, può aver dissuaso molti utenti dal fare nuovi acquisti. Il caso di Apple è significativo in questo senso: nell'ultimo anno il gigante di Cupertino ha avviato un programma di sconti sulla sostituzione delle batterie dei propri iPhone che ha contribuito a far rimanere scattanti molti dei dispositivi già da tempo nelle mani dei clienti. Il gesto — come del resto programmato dalla stessa società — ha però portato un calo nelle vendite degli ultimi modelli, a dimostrazione del fatto che molti utenti non bramano più possedere l'ultimissimo modello disponibile, ma semplicemente rimanere col proprio attuale telefono il più a lungo possibile.