28 Aprile 2017
10:23

I robot di Amazon arrivano in Italia

Amazon è senza dubbio tra le aziende tecnologiche più innovative del mondo, già da tempo cinque dei suoi 31 magazzini sono robotizzati e nel corso dell’autunno ne verranno aperti altri tre, di cui uno in Italia, a Passo Corese (in provincia di Rieti).
A cura di Matteo Acitelli

Amazon è senza dubbio tra le aziende tecnologiche più innovative del mondo, già da tempo cinque dei suoi 31 magazzini sono robotizzati e nel corso dell'autunno ne verranno aperti altri tre, di cui uno in Italia, a Passo Corese (in provincia di Rieti). Quello di Passo Corese sarà il primo centro di distribuzione automatizzato in Italia, un magazzino che offrirà lavoro a circa 1.200 persone nei primi tre anni e che costerà all'azienda capitanata da Jeff Bezos 150 milioni di euro.

Paragonando questo nuovo magazzino automatizzato con i robot al vecchio centro logistico Amazon di Castel San Giovanni a Piacenza, nonostante la stessa estensione (100 mila mq) si evince una riduzione del personale, causata proprio dall'introduzione dei robot che sono in grado di velocizzare i processi all'interno della struttura del 15%. Come spiegato dal direttore delle operazioni Amazon nel Regno Unito Stefano Perego: "C'è uno scarto, è vero, ma non state considerando la maggior domanda di lavoro per i corrieri e per i tecnici della manutenzione. Qui in Gran Bretagna Amazon ha 24 mila dipendenti stabili, in Italia arriveremo a 3.800".

Con l'introduzione dei robot all'interno dei magazzini Amazon i dipendenti non devono più muoversi lungo i corridoi della struttura alla ricerca dello scaffale, sono gli scaffali a muoversi grazie all'utilizzo dei Kiva robot. Questi speciali robot sono in grado di spostare fino a 340 Kg di scaffalature. Tutti i robot utilizzati da Amazon sono completamente autonomi e riescono a orientarsi all'interno degli oltre 100.000 metri quadri di magazzino grazie ad alcuni codici a barre stampati sul pavimento che vengono rilevati dai robot per muoversi nei settori a loro indicati.

Kiva robot Amazon
Kiva robot Amazon

In questo modo il compito dei magazzinieri è molto meno complicato, a loro spetta prendere la merce ed inserirla negli scaffali mobili. Gli oltre 1000 robot utilizzati in ogni magazzino dell'azienda di Seattle sono attivi 20 ore su 24 ogni giorno e come evidenziato da Perego sono fondamentali per velocizzare i tempi e facilitare il lavoro dei magazzinieri: "Non dobbiamo più perdere tempo a cercare lo spazio, né a cercare il prodotto".

Amazon Go, i negozi senza cassa di Amazon arrivano in Europa: ecco dove
Amazon Go, i negozi senza cassa di Amazon arrivano in Europa: ecco dove
Amazon Italia cerca operatori di magazzino: ecco come candidarsi
Amazon Italia cerca operatori di magazzino: ecco come candidarsi
Amazon Pay arriva in Italia e sfida PayPal e Apple: l'account diventa un portafoglio virtuale
Amazon Pay arriva in Italia e sfida PayPal e Apple: l'account diventa un portafoglio virtuale
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni