7 CONDIVISIONI

Il mobile cresce vertiginosamente e gli smartphone conquistano tutte le fasce d’età

Mercato del mobile in crescita: la possibilità che si sviluppi in larga scala l’M-commerce (mobile commerce) in Italia è sempre più vicina. A fine 2011 l’uso degli smartphone supererà quello dei telefoni tradizionali.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Vito Lopriore
7 CONDIVISIONI
Crescita-in-Italia-del-mercato-mobile-e-degli-smartphones

Secondo i dati diffusi da Nielsen l’uso da parte dei telefoni cellulari, e soprattutto degli smartphones, è sempre più in crescita ed entro la fine del 2011 potrebbe avvenire il sorpasso degli smartphone sui telefoni tradizionali. E’ risaputa la passione degli italiani per i dispositivi mobile, come ha dichiarato Marc Vos, Partner & Managing Director BCG, all’ultimo IAB Events 2011 tenutosi a Roma “Credo che la predisposizione per i telefonini e l’interesse possa per far nascere l’M-commerce (mobile commerce) in Italia visto che ci sono 5 milioni di ereader e tablet”.

Nel primo trimestre del 2011 l’uso del cellulare è salito del 34% con 13 milioni di users, 5 milioni in più rispetto al primo trimestre di due anni fa. Ormai sono più di 20 milioni gli smartphones in circolazione, in crescita del 52% rispetto allo stesso periodo del 2010. L’uso degli smartphones sta coinvolgendo ampie fasce della popolazione; l’età media di utilizzo è passata dai 40,4 a inizio 2010 a 43,3 anni e le donne rappresentano ormai il 44% del totale (5% in più rispetto all’anno scorso.

I brand preferiti vedono, a parte Symbian che ha ancora la quota di mercato più grande anche se in flessione al 68% e iOS di Apple che si attesta intorno all’11%, in crescita addirittura del 29,6%, una fortissima crescita di Android OS, sistema operativo per dispositivi mobile sviluppato dalla startup Android Inc., acquisita nel 2005 da Google. Questa piattaforma mobile vede più che triplicata la propria quota di mercato in 6 mesi, passando dall’1,8% al 7,4%, ma il dato è in crescita. Perdono terreno Windows Mobile e Blackberry che scendono sotto la quota del 5%. I servizi più utilizzati sono naturalmente l’accesso ai social network (da circa 1 milioni di utenti del 2007 ai 5,4 milioni nel primo trimestre 2011) e l’uso del servizio email (da 1,5 milioni di persone nel 2007 a 4,8 milioni oggi, dato in forte crescita).

Quali sono gli elementi che rendono uno smartphone user friendly?

Innanzitutto la precedente esperienza con il brand; se si sono utilizzati prodotti elettronici della stessa marca e si è rimasti soddisfatti è normale che ci si senta più portati a provare i nuovi dispositivi mobile sul mercato dello stesso brand; dopo il prezzo e la facilità d’uso (che contano nel 45% dei casi della scelta del telefono) troviamo la connessione Wi-Fi, il sistema operativo, la dimensione e la fruibilità touchscreen dello schermo (facilità di accesso alle applicazioni, buon scrolling nel display, intuitività delle funzioni principali del telefono, rubrica, amici, chiamate, social network). Questi fattori pesano circa per il 30% ; il restante 25% si basa su fattori più specifici, da nerds diremmo, quali la fotocamera, il design, la forma, la durata della batteria, la dimensione ecc. Per gli smartphone acquisiscono sempre più importanza gli Application Store, veri driver del successo di Android e iOS (81% dei possessori si dichiarano molto soddisfatiii dell’Android Market e il 70,5% dell’Apple Store.

I navigatori dai dispositivi mobile su base mensile sono circa la metà di quelli che accedono da pc (26,6 milioni secondo i dati Audiweb diffusi nel mese di Aprile) e si calcola che, con la diffusione di iPad, tablet sarà sempre più ampio il mercato sul mobile, dove prevedibilmente verrano spostati budget pubblicitari un tempo riservati solo ai media classici, e che porterà un cambiamento di paradigma culturale anche per quanto riguarda la fruizione di notizie e il mondo dell’informazione in Italia.

7 CONDIVISIONI
Report Akamai sullo stato di Internet: Italia arretrata rispetto all'Europa, ma cresce la rete mobile
Report Akamai sullo stato di Internet: Italia arretrata rispetto all'Europa, ma cresce la rete mobile
Mobile Advertising, cresce il mercato italiano
Mobile Advertising, cresce il mercato italiano
Google pubblica uno studio sull'utilizzo degli smartphone
Google pubblica uno studio sull'utilizzo degli smartphone
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views