Manca meno di una settimana all'arrivo della Stagione 2 di Fortnite, previsto per il prossimo 20 febbraio, e la casa di sviluppo Epic Games è ormai calata nel silenzio totale. Un atteggiamento a cui la folta community del battle royale è abituata a rispondere a suon di speculazioni e ricerca di indizi. Tra le più interessanti degli ultimi giorni, vi è l'enigmatica scritta "NOAH", ovvero Noè, scoperta per caso da un giocatore nei pressi di Siepi D’agrifoglio. Il chiaro riferimento al patriarca biblico ha portato gli utenti a ipotizzare un'inondazione che avrebbe stravolto la mappa di gioco. Ma la prossima stagione potrebbe portare con sé importanti novità riguardanti il tema dell'oro, un colore (e materiale) che potrebbe rappresentare uno degli elementi principali della prossima stagione.

La nuova teoria sulla Stagione 2 di Forntite

Il ritorno sotto i riflettori di una scoperta di un dataminer – ovvero un esperto a decifrare i codici di gioco – ha infatti spostato l'attenzione dalla Bibbia alla cultura greca antica. Pare che sia stato individuato il nome di una skin leggendaria denominata "Oro" e descritta come "Tesoro dorato, un'Ossessione Eterna". Si tratta di poche informazioni che però rimandano immediatamente alla storia di Re Mida, il leggendario sovrano in grado di trasformare in oro qualunque cosa toccasse. In realtà tale skin è stata scoperta esattamente lo scorso 15 gennaio, per cui gli utenti hanno inizialmente pensato ad essa come possibile contenuto della Stagione 1 del Capitolo 2 di Fornite. Tuttavia, data la mancata pubblicazione e l'arrivo imminente della Stagione 2, adesso è più papabile la teoria che Oro sarà un contenuto della nuova e attesa stagione.

Il tema dell'oro il Fortnite

Eppure, il giornalista di Forbes Paul Tassi, non è convinto che la skin sarà legata al mito di Re Mida. Secondo lui sarà un riferimento ai conquistadores spagnoli del XVI secolo, e per un semplice dettaglio: il codice di gioco prelevato, che di norma è in lingua inglese, presenta il termine "oro", in spagnolo, anziché "gold". Il fatto che la Stagione 2 potrà essere incentrata sul prezioso metallo, lo ribadisce la scoperta di Leaker Lucas, un altro dataminer che ha scovato delle versioni dorate di oggetti già presenti in Fortnite, come sedie, vasche, e così via.

La scoperta ha dato origine a una teoria secondo la quale tali oggetti cominceranno ad apparire nell'isola a forma di occhio sita al centro della mappa, con l'intera area che gradualmente sarà tramutata in oro. A questa si aggiunge l'ulteriore ipotesi di trovare il prezioso metallo anche tra i nuovi materiali di costruzione, affianco a quelli più tradizionali come legno e pietra, magari con lo scopo di fortificare mura o specifiche parti di edifici.

Una teoria dunque mastodontica, che coinvolge giornalisti, dataminer e utenti in cerca di rumor. Ancora una volta, manca la conferma ufficiale di Epic Games, che probabilmente si limiterà a lasciare carta bianca alle fantasie degli utenti, per poi far parlare direttamente Fortnite, pronto ad inaugurare la Stagione 2 tra solo una settimana.