Il social network di condivisione di immagini Instagram ha compiuto l'ennesimo, ma questa volta definitivo passo verso la trasformazione in vetrina digitale per lo shopping online. La piattaforma ha comunicato infatti in queste ore di aver attivato una sezione dedicata ai pagamenti, raggiungibile direttamente dalle fotografie e dai video pubblicati sui profili dei brand e degli esercizi commerciali partner dell'iniziativa. La nuova funzione permette di selezionare i prodotti visibili nei contenuti per metterli in un carrello virtuale e pagarli con la propria carta di credito, il tutto senza mai uscire dall'app.

I primi passi in questa direzione Instagram aveva iniziato a muoverli ormai mesi fa, rendendo selezionabili i prodotti ritratti nelle foto dei profili gestiti da aziende e professionisti. Nella prima incarnazione di questa funzionalità per arrivare all'acquisto vero e proprio era comunque necessario recarsi sul sito del venditore; l'operazione era facilitata da pratici link inclusi nel catalogo dei prodotti, ma richiedeva comunque di lasciare l'app. Con la novità annunciata oggi sarà Instagram a occuparsi di tutto: agli utenti basterà lasciare il numero di carta di credito e la transazione verrà gestita dall'app del gruppo Facebook, che per il servizio offerto trattiene dai venditori una percentuale sull'importo versato dagli utenti.

La funzione per il momento è in fase beta, il che vuol dire che non è ancora disponibile ovunque né per tutte le aziende che lo richiedono. Al debutto anzi è disponibile solamente negli Stati Uniti e per una ventina di esercizi, tra i quali figurano Nike, Adidas, Dior, H&M, MAC Cosmetics, Michael Kors, Oscar de la Renta, Prada, Uniqlo, Warby Parker, e Zara. Lo sbarco negli altri Paesi, tra i quali l'Italia è però solo questione di tempo.