Mancano ormai pochi mesi alla presentazione del nuovo iPhone, un modello che Apple dovrebbe annunciare nel suo classico evento di inizio settembre e che porterà con sé alcune leggere modifiche nel design. In realtà parlare al singolare è però scorretto: l'azienda di Cupertino dovrebbe presentare tre nuovi modelli di iPhone che andranno a posizionarsi in sostituzione agli attuali iPhone XS, XS Max e XR. La modifica principale dal punto di vista estetico di questi nuovi dispositivi sarà la presenza di una comparto fotografico posizionato all'interno di un camera bump quadrato.

Che questo sia il design finale degli iPhone 11 sembra ormai un fatto appurato, tanto che sul web stanno spopolando i cosiddetti "dummy models", cioè riproduzioni dal look identico a quello di un dispositivo vero ma senza alcun tipo di hardware e quindi utili solamente a valutare forme e ingombro dell'hardware. Sono, in pratica, l'evoluzione fisica dei render tridimensionali che per anni hanno accompagnato le indiscrezioni riguardanti i nuovi smartphone. In questi giorni i dummy models stanno spopolando su YouTube, dove diversi youtuber stanno mostrando quelle che saranno le forme dei nuovi iPhone.

Nel caso del canale Mobile Fun, per esempio, vengono mostrati tutti e tre i modelli previsti per il lancio autunnale, realizzati a partire da leak e progetti CAD. Si tratta degli iPhone 11, 11 Max e 11R, nomi che ovviamente non sono ancora ufficiali ma che attualmente sembrano essere quelli più gettonati. I nuovi telefoni saranno caratterizzati da un design pressoché identico a quello degli attuali iPhone XS e XS Max, con l'unica differenza costituita dalla presenza di un comparto fotografico a tre fotocamere – nell'iPhone 11R saranno solo due – posizionato su un elemento rialzato di forma quadrata e non verticale come è ora.