440 CONDIVISIONI
Opinioni
5 Febbraio 2014
11:54

iPhone 6 avrà una fotocamera da 10 megapixel

Dall’asia arrivano interessanti novità su quelle che potrebbero essere le caratteristiche tecniche del sensore fotografico integrato nel prossimo iPhone 6: a quanto pare, l’azienda di Cupertino è riuscita a trovare il giusto compromesso tra prestazioni e dimensioni.
A cura di Dario Caliendo
440 CONDIVISIONI

Novità interessanti per il comparto fotografico dell'iPhone 6. Si è parlato di dimensioni, del display ed addirittura della data di presentazione e della presunta integrazione di alcuni pannelli solari in grado di ricaricare costantemente la batteria, ma oggi arrivano nuove indiscrezioni per quanto riguarda le caratteristiche tecniche del sensore che il prossimo smartphone di Apple potrebbe integrare nel suo comparto fotografico

Secondo quanto scrivono alcuni siti asiatici (come al solito), la nuova fotocamera dell'iPhone 6 potrebbe migliorare sensibilmente, passando dagli 8 megapixel dell'iPhone 5S a 10 megapixel, nel quale però verrà migliorata anche l'apertura focale arrivando ad un valore di addirittura f/1.8.

La corsa ai megapixel è uno dei fattori più importanti che caratterizzano le dimensioni del dispositivo, ed uno dei motivi per i quali nel suo 5S l'azienda di Cupertino non abbia scelto di aumentare la risoluzione delle foto scattate con il dispositivo è proprio per evitare di dover studiare un nuovo design in grado di "contenere" un sensore più grande.

La scelta dei 10 megapixel, in un sensore in cui i pixel sono più grandi del 15 percento e sono affiancati da un'ottica molto luminosa, sarebbe indubbiamente un ottimo compromesso, che permetterebbe allo smartphone di Apple di continuare ad ottenere ottime prestazioni anche in condizioni di scarsa luminosità.

Novità anche per quanto riguarda il filtro utilizzato per le lenti. A quanto pare, l'attuale filtro IR potrebbe essere sostituito da un nuovo filtro prodotto in resina dall'azienda JSR, famosa tra gli specialisti per le sue lenti ARTON, utilizzate nelle videocamere digitali ed in grado di restituire immagini molto nitide e con pochissimi problemi cromatici.

Queste due novità si aggiungono al nuovo sistema di stabilizzazione delle immagini, di cui abbiamo parlato tempo fa ricavando alcune informazioni arrivate grazie ad un brevetto depositato dall'azienda. Nel brevetto in questione si può notare un OSD che non solo ridurrà sensibilmente gli scatti mossi, ma che migliorerà la qualità delle immagini immortalate in condizioni di scarsa luminosità: il sistema di funzionamento prevede un gruppo di lenti in grado di fluttuare attorno l’asse ottico per eliminare le microvibrazioni che vengono rilevate dal sensore.

Mancano ancora molti mesi alla presentazione ufficiale dell’iPhone 6, il nuovo top di gamama di Cupertino che sarà realizzato in alluminio, che potrebbe essere caratterizzato da uno spessore sensibilmente ridotto rispetto a quello che troviamo nella generazione attuale, e che potrebbe utilizzare un display le cui dimensioni andrebbero dai 4,7 ai 5 pollici.

440 CONDIVISIONI
Apple, la fotocamera dei prossimi iPhone sarà controllata da muscoli artificiali
Apple, la fotocamera dei prossimi iPhone sarà controllata da muscoli artificiali
L'iPhone 6 avrà una fotocamera avanzata: in arrivo un nuovo stabilizzatore ottico
L'iPhone 6 avrà una fotocamera avanzata: in arrivo un nuovo stabilizzatore ottico
iPhone 6, quando sarà resistente il vetro in zaffiro [VIDEO]
iPhone 6, quando sarà resistente il vetro in zaffiro [VIDEO]
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni