31 Dicembre 2010
10:27

Le acquisizioni di Facebook più importanti del 2010

Il 2010 per Facebook è stato un anno pieno di novità, sia sotto il punto di vista tecnico grazie ai vari upgrade effettuati, che sotto…
A cura di Mario Maaroufi

facebook-money-225

Il 2010 per Facebook è stato un anno pieno di novità, sia sotto il punto di vista tecnico grazie ai vari upgrade effettuati, che sotto quello economico-finanziario. Lo scorso settembre, infatti, l'azienda ha fatto registrare un flusso di cassa libero positivo che gli ha consentito di potenziare gli investimenti sull'acquisizione di ben 10 compagnie, alcune scelte non tanto per i prodotti o i software creati, ma per la competenza dei team di sviluppo. Scopriamole insieme in questa lista.

1) Octazen Solutions: Piccolo team della Malaysia acquisito a febbraio, che ha permesso di implementare importanti funzioni per l'importazione dei contatti, ad esempio da account come Gmail o Hotmail. In passato ha rivestito un ruolo fondamentale per Facebook, semplificando notevolmente il modo di trovare amici per gli utenti appena iscritti.

octazen

2) Divvyshot: Acquistata ad aprile, è una compagnia specializzata nella condivisione delle foto. Attualmente Sam Odio è il product manager della sezione foto di Facebook e con il suo team ha collaborato all'introduzione del rilevamento volti automatico, delle foto in alta risoluzione e di un sistema rinnovato per la visualizzazione delle foto.

38843v1

3) Sharegrove: Si è trattato principalmente dell'assunzione di un solo uomo, Adam Wolff, lo scorso maggio. Attualmente, il co-fondatore di questa start-up lavora come ingegnere per Facebook e ha collaborato al miglioramento delle funzionalità di chat.

13436

4) Nextstop: Con quest'acquisizione di luglio Mark Zuckerberg è riuscito a mettere le mani su due veterani di Google, Carl Sjogreen, product manager di Google Calendar e Adrian Graham, del team di Picasa. I servizi di questa startup offrivano agli utenti la possibilità di condividere informazioni e attività per viaggiatori e turisti.

20100708-gcja5dwaxtbnhcgfxyaybn7x1f

5) Chai Labs: Agosto, altri due pezzi grossi di Google si uniscono al team Facebook. Si tratta di Gokul Rajaram, ritenuto uno dei creatori di Google Adsense e di Rohit Dhwan, che secondo voci di corridoio siederà presto al fianco di Rajaram. Quest'ultimo è ora fondamentale per il sistema pubblicitario di Facebook.

chailabs

6) Hot potato: Acquisizione portata a termine ad agosto, con l'entrata nel team di Facebook di Justin Shaffer, in ottimi rapporti con altri due impiegati del social network, David Morin e Aaron Sitting. Shaffer ha collaborato al rinnovamento dei gruppi e poi a Facebook Places.

Hot-Potato

7) Drop.io: E' un'azienda creata da Sam Lessin, un amico di vecchia data di Zuckerberg conosciuto ad Harvard. Lessin è riuscito a racimolare 5 milioni di fondi per fondare una compagnia di servizi di condivisione. Non è ancora chiaro, tuttavia, quale sarà il compito del fondatore  di Drop.io all'interno del team Facebook.

Picture-15

8) Zenbe: A novembre sono stati assunti 3 impiegati dell'azienda che, negli ultimi tempi, si è dedicata allo sviluppo di Shareflow, un servizio per l'organizzazione di piccoli team e la condivisione di informazioni e compiti tra i vari membri della squadra. Attualmente lavorano al Message Team di Facebook.

Picture-32

9) Walletin: Altra acquisizione di novembre, con l'arrivo di Cory Ondrejka e Bruce Rodgers. Anche in questo caso, trattandosi di eventi recenti, è difficile dire quale sarà il loro compito.

Cory-Ondrejka

E per il futuro? Il 2011 si prospetta carico di altre interessanti novità, con l'acquisizione di circa 15 aziende, secondo quanto rivelato da Mike Brown. Ovviamente, vi terremo informati!

Facebook Memology 2010: anche il sito in blu fa la classifica degli status più
Facebook Memology 2010: anche il sito in blu fa la classifica degli status più "hot" del 2010
Google progetta l’acquisizione di Linkedin dopo la sua entrata in borsa?
Google progetta l’acquisizione di Linkedin dopo la sua entrata in borsa?
Le 20 acquisizioni più costose della storia della tecnologia
Le 20 acquisizioni più costose della storia della tecnologia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni