In occasione dell'evento di presentazione di iPhone 12 organizzato da Apple lo scorso 13 ottobre, Riot Games ha annunciato l'arrivo di League of Legends: Wild Rift sui dispositivi iOS entro la fine dell'anno. Presentato lo scorso autunno, Wild Rift è la versione del popolare MOBA (Multiplayer Online Battle Arena) riservata ai dispositivi mobile e alle console. Non si tratta tuttavia di una semplice riconversione, ma di un'ottimizzazione con nuovi contenuti: le partite in 5 vs 5, infatti, saranno più brevi rispetto all'edizione standard su PC, mentre la giocabilità verrà resa più fruibile e dinamica. Inoltre, saranno previsti nuovi campioni e una sistema inedito di Collezione. In breve, la competizione serrata tipica di League of Legends resterà intatta, ma verrà riprogettata con comandi aggiornati, partite più veloci e nuovi contenuti, così da avere un'esperienza diversa da quella canonica su PC.

League of Legends: Wild Rift sarà ottimizzato per sfruttare al meglio le caratteristiche del nuovo iPhone 12, ma sarà compatibile anche con altri dispositivi targati Apple: ad esempio iPhone XR, iPhone 11, iPhone X e i più recenti modelli di iPad. La lista completa delle piattaforme iOS che supportano il titolo arriverà successivamente. Un'attesa che riguarda anche la data d'uscita specifica del gioco, dato che al momento è solo certo che Wild Rift arriverà entro la fine del 2020 su iOS.

A proposito di attese, gli utenti che giocano su dispositivi Android, dovranno aspettare ancora per avere informazioni dell'arrivo di League of Legends: Wild Rift sui propri smartphone e tablet. In ogni caso, a prescindere dai sistemi delle piattaforme utilizzati, è possibile registrarsi presso il sito ufficiale di Riot Games per provare la beta chiusa, ossia versione preliminare del gioco riservata solo a un numero limitato di giocatori. Questa è disponibile sia per gli utenti iOS che Android. Ulteriori informazioni e specificazioni di League of Legends: Wild Rift arriveranno prossimamente.