13 Giugno 2016
18:36
AGGIORNATO13 Giugno

WWDC 2016: iOS 10, macOS e tutte le novità annunciate da Apple

In diretta dal Bill Graham Auditorium di San Francisco, ha oggi inizio l'edizione 2016 della Worldwide Developers Conference, l'evento annuale che Apple dedica agli sviluppatori e nel corso del quale potrebbero arrivare importanti novità su tutto ciò che riguarda i software dell'azienda di Cupertino.

In evidenza
21:02

Tutte le novità presentate da Apple alla WWDC 2016

Tutti i quattro ecosistemi della mela hanno visto la presentazione di importanti aggiornamenti che raggiungeranno tutti gli utenti nel corso del prossimo autunno. Da iOS a watchOS, passando per tvOS e macOS, con quest'ultimo che ha finalmente modificato il suo nome in favore di una forma più simile a quelle degli altri sistemi operativi. Ecco tutte le novità annunciate dall'azienda di Cupertino:

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
20:46

iOS 10 sarà disponibile a partire da questo autunno

iOS 10 sarà disponibile oggi in versione preview, mentre nel corso dell'autunno sarà lanciato ufficialmente e gratuitamente per tutti gli utenti della mela.

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
20:44

La crittografia end-to-end sarà attiva in ogni applicazione proprietaria

Da iMessage a FaceTime, Apple introdurrà la crittografia end-to-end all'interno di tutte le app proprietarie che consentono di comunicare con gli altri o prevedono l'invio e la ricezione di file da un dispositivo all'altro o ad un server. una mossa che rende ancora più sicuro il già protetto ecosistema della mela, recentemente messo alla prova da una battaglia legale con l'FBI.

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
20:41

iMessage supporterà le applicazioni di terze parti

Inviare pagamenti, contenuti interattivi e prenotazioni attraverso iMessage, l'app di messaggistica di Apple. Sarà possibile in iOS 10 grazie all'apertura dell'app agli sviluppatori di terze parti, che potranno integrarne le funzionalità nelle loro applicazioni. Selezionare queste applicazioni sarà semplice: basterà aprire il menu direttamente alla schermata principale di iMessage e selezionarne una.

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
20:31

Arrivano i messaggi personalizzati in iMessage

In iMessage sarà possibile selezionare dei "fumetti" personalizzati, per esempio rendendoli "esplosivi" o "timidi", ma anche nascondendo testi e foto dietro una patina che il ricevente deve prima "scostare" per poter visualizzare il contenuto. Alcune parole potranno inoltre essere trasformate automaticamente nelle emoji corrispondenti.

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
20:25

Le chiamate di WhatsApp e Messenger saranno integrate all'interno di iOS 10

Attualmente ricevere una chiamata su WhatsApp o Messenger significa dover interagire con una semplice notifica. In iOS 10, invece, le chiamate avranno l'aspetto di una classica telefonata, con tanto di "scorri per rispondere".

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
20:23

Home, l'app per controllare la demotica di HomeKit

Attraverso l'applicazione Home sarà possibile controllare tutti gli impianti di demotica presenti nel proprio appartamento, a patto che questi siano compatibili con HomeKit, l'ecosistema realizzato da Apple per le case intelligenti. Dalle luci all'apertura del garage, le funzioni saranno selezionabili direttamente dall'app e persino dal pannello di controllo di iOS. Anche l'Apple Watch potrà controllare gli oggetti connessi.

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
20:19

Apple News rinnova il design e introduce gli abbonamenti

L'applicazione per fruire di un grande numero di testate giornalistiche introdotto in iOS 9 si rinnova, modificando drasticamente il design e proponendo diverse argomentazioni a seconda dei propri interessi. Apple ha inoltre introdotto la possibilità di sottoscrivere un abbonamento per tutte le testate che offrono questa possibilità. L'app invierà inoltre notifiche in caso di breaking news.

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
20:14

Apple Music diventa più semplice: 15 milioni di utenti paganti

Apple Music, il servizio di streaming musicale della mela, può ora contare su 15 milioni di utenti paganti, cioè iscritti ad uno dei piani mensili a pagamento. iSO 10 porterà con sé un design rinnovato, che renderà l'app più intuitiva e funzionale. Apple ha inoltre integrato un pannello che mostrerà il testo delle canzoni direttamente all'interno dell'applicazione.

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
20:09

L'app Mappe si rinnova con un nuovo design

Uno dei cambiamenti più drastici di iOS 10 è legato all'applicazione Mappe, che nel prossimo aggiornamento del sistema operativo rivoluzionerà il suo design. Suggerimenti, traffico e una navigazione più semplice rendono l'app più efficiente e utile. Anche con semplici novità: durante la navigazione sarà possibile aumentare e diminuire lo zoom, una funzione attualmente assente. Anche Mappe si aprirà agli sviluppatori di terze parti, che quindi potranno integrare, per esempio, la prenotazione di un ristorante direttamente nell'app.

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
20:05

L'app Foto saprà riconoscere volti e luoghi presenti nelle immagini

L'applicazione Foto diventa più intelligente e, in iOS 10, sarà in grado di riconoscere volti e luoghi presenti all'interno delle immagini contenute all'interno dei nostri dispositivi. Il software è in grado di unire i contenuti in "momenti", realizzando anche piccoli filmati che mostrano uno slideshow di fotografie accompagnate da musica.

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
20:00

Suggerimenti più intelligenti nei messaggi

iOS 10 saprà riconoscere meglio il contesto di ogni frase, suggerendo parole e frasi di conseguenza, ma anche correggendo automaticamente le parole in maniera differente. Siri suggerirà inoltre risposte personalizzate se i nostri contatti ci pongono una domanda nei messaggi. "Dove sei?", per esempio, farà apparire un pulsante con il quale inviare la propria posizione. La tastiera saprà riconoscere diverse lingue senza doverle selezionare come succede ora.

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
19:58

In iOS 10 Siri sarà ancora più potente

Come previsto dalle indiscrezioni, Apple ha aperto Siri all sviluppatori, che potranno integrare le sue funzionalità all'interno delle applicazioni di terze parti. Questo significa che sarà possibile, per esempio, chiamare un'auto di Uber o inviare un messaggio vocale attraverso i comandi vocali. Siri sarà inoltre in grado di cercare immagini e avviare una sessione di allenamento.

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
19:54

Apple presenta ufficialmente iOS 10

Sul palco del Bill Graham Auditorium Apple ha annunciato ufficialmente iOS 10, la nuova versione del sistema operativo di iPhone e iPad. Si parla di nuove notifiche nella lock screen, risveglio automatico alzando il polso e la possibilità di aprire le notifiche utilizzando il 3D Touch. Sono stati ridisegnati anche molti degli elementi del design di iOS, come le notifiche, i widget e il pannello di controllo.

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
19:50

macOS Sierra sarà disponibile dal prossimo autunno

macOS Sierra sarà disponibile in versione preview oggi e in beta pubblica a luglio, per poi raggiugnere il mercato nel corso dell'autunno.

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
19:47

Siri arriva anche su macOS

Come previsto, l'assistente vocale Siri sarà presente anche sui Mac. Le indiscrezioni ci avevano visto giusto: Siri sarà rappresentata da una piccola icona situata in alto a destra sulla barra di stato. Cliccandola, l'assistente sarà richiamata e potremo chiederle (a voce) qualsiasi cosa. L'icona sarà presente anche sulla barra inferiore. Le possibilità sono quelle ormai famose presenti su iPhone: cercare tra i file, riprodurre musica e cercare elementi su internet, per esempio.

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
19:43

Apple Pay sarà disponibile anche su Mac

Apple Pay, il servizio di pagamento della mela, sarà disponibile anche su Mac. Non si potrà pagare nei negozi fisici, ovviamente, ma sul web, senza necessariamente utilizzare una carta di credito. In breve, basterà loggarsi attraverso il proprio account iTunes per utilizzare i dettagli di pagamento legati al nostro account. L'autenticazione avverrà attraverso il proprio iPhone e il sensore per le impronte digitali.

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
19:41

Il copia e incolla funzionerà tra iPhone, iPad e Mac

Volete copiare un'immagine o un testo dall'iPhone al Mac? Vi basterà utilizzare il comando copia su un dispositivo e incollarlo sull'altro.

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
19:39

Con Auto Unlock il Mac si sbloccherà automaticamente

Apple ha annunciato la funzionalità Auto Unlock, una tecnologia che sfrutta l'apple Watch per riconoscere l'utilizzatore e sbloccare automaticamente il Mac, senza necessariamente inserire la password nella schermata di login. Basterà tenere indossato lo smartwatch.

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
19:38

Mac OS X si trasforma in macOS: la prossima versione sarà "Sierra"

Com'era prevedibile, Apple ha modificato il nome del sistema operativo dei Mac in un semplice "macOS", più vicino ai nomi degli altri sistemi operativi della mela: iOS, watchOS e tvOS. L'aggiornamento che vedrà la luce in autunno sarà chiamato "Sierra".

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
19:36

Il nuovo tvOS sarà disponibile in autunno

Come per watchOS, anche tvOS sarà disponibile a partire dal prossimo autunno, con il lancio della versione preview atteso per la giornata di oggi

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
19:32

6 mila applicazioni per tvOS, una nuova app per comandare l'Apple TV

Sono 6.000 le applicazioni attualmente disponibili per Apple TV, un numero estremamente alto se si pensa che l'apertura dello store per il nuovo dispositivo è avvenuta soli sette mesi fa. Una delle novità principali del nuovo aggiornamento è sicuramente l'introduzione di un'applicazione per iPhone che consentirà agli utenti di controllare l'apple TV e, soprattutto, scrivere in maniera più efficace all'interno del sistema operativo.

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
19:28

L'aggiornamento di watchOS arriverà in autunno

Il prossimo aggiornamento di watchOS sarà disponibile gratuitamente a partire dal prossimo autunno, mentre la versione preview sarà rilasciata nel corso della giornata di oggi.

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
19:26

L'apple Watch sarà più vicino a chi è in sedia a rotelle

Le funzionalità di analisi dell'attività fisica dell'Apple Watch saranno in grado di analizzare più efficacemente gli utilizzatori di sedia a rotelle. Ciò significa che lo smartwatch della mela potrà analizzare meglio i movimenti del braccio e, al posto di ricordare all'utente di alzarsi ogni ora, gli ricorderà di muoversi per un minuto sulla sua sedia a rotelle. Anche l'applicazione Attività registrerà in maniera più efficace il movimento di chi si trova su una sedia a rotelle.

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
19:20

Introdotta la funzione SOS: tenendo premuto un pulsante l'Apple Watch chiama i soccorsi

La nuova versione di watchOS introduce la funzionalità SOS: in breve, tenendo premuto il tasto laterale partirà un conto alla rovescia di 3 secondi che, se non interrotto, chiamerà i soccorsi – negli Stati Uniti il 911 – attraverso il nostro iPhone. La funzione invierà inoltre un messaggio contenente la nostra posizione e i dettagli relativi alla nostra salute. La funzione SOS riconoscerà automaticamente il paese in cui ci si trova, chiamando il numero corretto.

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
19:13

Il nuovo watchOS, il sistema operativo dell'Apple Watch: app più veloci e nuovo design

Il primo dei quattro ecosistemi ad essere presentato è watchOS, il sistema operativo dell'Apple Watch. La prima grande novità è costituita dai caricamenti notevolmente ridotti delle applicazioni, attuale tallone d'Achille del primo smartwatch della mela. Si modifica anche il design di alcuni elementi visivi e l'accesso al panel odi controllo, che proprio come nell'iPhone sarà richiamabile effettuando uno swipe verso l'alto. Sarà inoltre possibile "disegnare" le lettere sullo schermo per scrivere un messaggio attraverso la nuova funzionalità "Scibble". Vi piace il quadrante di Topolino? Dal prossimo aggiornamento sarà possibile scegliere anche Minnie, oltre a nuovi quadranti dedicati al fitness.

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
19:08

2 milioni di app disponibili, 130 miliardi di download

Sull'amp Store sono disponibili attualmente 2 milioni di applicazioni, che negli anni hanno raggiunto l'esorbitante cifra di 130 miliardi di download totali. Questo ha consentito agli sviluppatori di guadagnare oltre 50 miliardi di dollari dalla vendita di app e dagli acquisti presenti all'interno dei software.

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
19:06

I dati della Worldwide Developers Conference 2016

È la 27esima edizione della manifestazione, che negli anni ha accolto 13 milioni di sviluppatori registrati e oltre 5.000 presenze totali da 74 paesi differenti. Il 72 percento dei visitatori di quest'anno non hanno mai partecipato ad una WWDC, 350 sono invece vincitori di borse di studio. 120 sviluppatori non sono maggiorenni.

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
19:03

Tim Cook sale sul palco e ricorda le vittime della strage di Orlando

La WWDC 2016 ha inizio con l'ingresso sul palco di Tim Cook, CEO di Apple, che ha accolto tutti i presenti con un momento di riflessione e ricordo per le vittime della strage di Orlando. "È stato un atto di terrore e odio" ha affermato Cook. "Siamo vicini alle vittime e alle loro famiglie. Apple è per la diversità, crediamo ci renda tutti più forti". Per concludere, il CEO di Apple ha chiesto un minuto di silenzio all'intera audience.

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
18:51

Cosa aspettarsi dalla WWDC 2016

In diretta dal Bill Graham Auditorium di San Francisco, ha oggi inizio l'edizione 2016 della Worldwide Developers Conference, l'evento annuale che Apple dedica agli sviluppatori e nel corso del quale potrebbero arrivare importanti novità su tutto ciò che riguarda i software dell'azienda di Cupertino. Sicuramente ci si attende una presentazione iniziale di iOS 10, la nuova versione del sistema operativo di iPhone e iPad che dovrebbe portare con sé numerose novità, soprattutto dal punto di vista dell'assistente vocale, Siri, che diventerà sempre più rilevante e potente all'interno dell'ecosistema Apple.

Molto atteso dai fan anche l'ormai sicuro cambio di nome di Mac OS X, che, almeno in teoria, dovrebbe essere rinominato in un semplice "macOS" per andare a conformarsi agli attuali iOS, tvOS e watchOS, rispettivamente i sistemi operativo di ipHOne/iPad, Apple TV e Apple Watch. Atteso anche un aggiornamento di Apple Music, watchOS e tvOS, dei quali Apple dovrebbe svelare il futuro proprio sul palco della conferenza che dà il via alla WWDC 2016. Fanpage.it seguirà in diretta tutto il keynote, con aggiornamenti costanti in questa pagina.

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
18:50

Siri diventerà più "intelligente"?

Una delle novità più attese è senza dubbio il miglioramento di Siri, che in iOS 10 dovrebbe essere in grado di interagire non solo con le applicazioni proprietarie come Mail e Calendario, ma anche con quelle di terze parti, cioè quelle che è possibile trovare all'interno dell'App Store. In questo modo, per esempio, sarà possibile ordinare una macchina di Uber o del cibo su JustEat semplicemente chiedendo a Siri.

A cura di Marco Paretti
13 Giugno
18:43

I giornalisti prendono posto nel Bill Graham Auditorium

Per la prima volta nella sua lunga storia di Keynote, Apple ha deciso di abbandonare il Moscone Center in favore del Bill Graham Auditorium, distante solo un paio di isolati dal luogo in cui si sono svolti gli annunci più importanti della mela. In realtà si tratta comunque di una sistemazione temporanea: per i prossimi keynote dovrebbe essere pronto il nuovo campus e, di conseguenza, "Il Teatro", cioè la struttura che andrà ad ospitare gli eventi di lancio dei futuri prodotti della mela. Si tratta di un edificio posizionato all'interno del Campus in grado di accogliere 1.000 persone, la cui parte alta sbuca dal terreno solo per ospitare le scale che portano nel salone vero e proprio posizionato sottoterra.

A cura di Marco Paretti
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni