Opinioni
24 Febbraio 2016
12:09

Mi 5 è ufficiale, tutte le caratteristiche e il prezzo del nuovo smartphone di Xiaomi

Nel corso del Mobile World Congress 2016 che si sta svolgendo in questi giorni a Barcellona, Xiaomi ha annunciato il suo prossimo smartphone top di gamma: l’Mi 5.
A cura di Marco Paretti
Xiaomi Mi 5

Nel corso del Mobile World Congress 2016 che si sta svolgendo in questi giorni a Barcellona, Xiaomi ha annunciato il suo prossimo smartphone top di gamma: l'Mi 5. Il nuovo dispositivo – che con i servizi segreti inglesi non ha nulla a che fare, nome a parte – è stato presentato dopo 18 mesi dal lancio dell'Mi 4. Il nuovo device presenta un display da 5,1 pollici, un processore Snapdragon 820 della Qualcomm, 4GB di RAM, 128 GB di memoria interna e una batteria da 3.000mAh. Il tutto racchiuso in una scocca che l'azienda cinese ha definito "in ceramica 3D".

Per quanto riguarda il comparto fotografico, il nuovo Mi 5 presenta una fotocamera posteriore da 16 megapixel con stabilizzazione ottica a quattro assi. Dal punto di vista del design non si discosta molto da quello che caratterizzava il modello precedente: una cornice in metallo con i pannelli frontale e posteriore in vetro. Il pulsante home integra un sensore per le impronte digitali, come già visto in molti altri smartphone concorrenti. Il cuore pulsante del terminale è il sistema operativo Android 6.0 Marshmallow personalizzato dall'interfaccia proprietaria MIUI 7, i cui aggiornamenti, assicura l'azienda, arriveranno settimanalmente.

Xiaomi Mi 5

Il dispositivo sarà il primo a presentare nativamente la nuova applicazione Mi Video Calling: si tratta di una sorta di piattaforma per le videochiamate che include effetti dal vivo e modalità multitasking. L'Mi 5 sarà disponibile a partire dall'1 marzo ad un prezzo di 354 dollari nella sua variante di fascia alta, mentre il costo della versione da 32GB sarà di 262 dollari. Tre le colorazioni disponibili: nera, bianca e dorata. Inizialmente sarà venduto in Cina e successivamente in India, con ulteriori paesi in arrivo nel corso dei prossimi mesi.

Resta ancora da capire se il promettente dispositivo arriverà anche in Europa e negli Stati Uniti: attualmente l'azienda vende i suoi smartphone direttamente dal suo store interno, puntando ad un basso margine di guadagno e a ricavi derivanti dalla vendita dei servizi proposti attraverso le applicazioni. Con questa strategia, nel 2015, Xiaomi ha venduto oltre 70 milioni di terminali. Una cifra che potrebbe aumentare di molto se l'azienda decidesse di sbarcare anche in occidente, un'eventualità che Xiaomi definisce concreta ma ancora temporalmente poco definita.

Giornalista dal 2002 specializzato in nuove tecnologie, intrattenimento digitale e social media, con esperienze nella cronaca, nella produzione cinematografica e nella conduzione radiofonica. Caposervizio Innovazione di Fanpage.it.
Xiaomi Redmi 3, presentato il nuovo smartphone Android economico: tutte le caratteristiche
Xiaomi Redmi 3, presentato il nuovo smartphone Android economico: tutte le caratteristiche
Xiaomi Mi 5, online le specifiche tecniche del nuovo smartphone top di gamma
Xiaomi Mi 5, online le specifiche tecniche del nuovo smartphone top di gamma
Mi 5, online la foto di un prototipo del nuovo smartphone Xiaomi
Mi 5, online la foto di un prototipo del nuovo smartphone Xiaomi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni