Opinioni
27 Febbraio 2012
15:37

Nokia rivoluziona il mercato al Mobile World Congress 2012: ecco 808 PureView, il primo smartphone con fotocamera da 41 megapixel

Nokia inaugura una nuova era nell’imaging di alto livello degli smartphone con l’808 PureView, appena presentato al Mobile World Congress 2012 di Barcellona.
A cura di Dario Caliendo

Che Nokia le stesse provando tutte per riuscire ad uscire a testa alta dal suo lungo periodo di crisi è ormai una cosa palese. In pochi però, alla conferenza stampa tenutasi questa mattina, ci aspettavamo di poter mettere le mani su un dispositivo del genere: sbalordendo tutta la sala stampa, Nokia ha ufficialmente introdotto il suo 808 PureView con fotocamera da 41 megapixel. Scopriamolo assieme in una veloce videorecensione.

Si tratta del primo smartphone dotato della tecnologia di imaging Nokia PureView che combina sensori ad alta risoluzione, esclusiva ottica Carl Zeiss e algoritmi sviluppati da Nokia che supporteranno esperienze di imaging nuove e di alto livello per i prossimi prodotti della casa finlandese.

Il Nokia 808 PureView è dotato di un ampio sensore ad alta risoluzione da 41 megapixel con ottica Carl Zeiss ad elevata performance e nuova tecnologia di “pixel oversamplig”. Naturalmente tutti si focalizzeranno sul sensore da 41 megapixel, ma il vero grande passo in avanti è il modo in cui sono utilizzati i pixel: a risoluzioni standard (2/3, 5 e 8 megapixel) questo significa la capacità di zoomare senza perdere chiarezza e di cogliere 7 pixel di informazione, condensandoli in un unico pixel per ottenere le immagini più vivide che si possano immaginare.

In effetti in molti si staranno domandando a cosa serve scattare fotografie ad una risoluzione così elevata: la risposta è semplice. Avrete moto di zommare, modificare l’inquadratura, ritagliare e ridimensionare l'immagine.

Oltre a performance di Still Imaging superiori, il Nokia 808 PureView include una funzionalità di registrazione video in full HD da 1080p e playback con zoom 4X lossless (senza perdita di qualità) e, per la prima volta al mondo, l’utilizzo di Nokia Rich Recording, che permette la registrazione audio a livelli di qualità simili a quelli di un CD, precedentemente possibile solo attraverso l’ausilio di microfoni esterni.  Il Nokia 808 PureView dispone inoltre di tecnologia esclusiva Dolby Headphone che trasforma i contenuti stereo in un'esperienza audio surround personale attraverso qualsiasi tipo di auricolari e Dolby Digital Plus per un playback audio attraverso il canale surround 5.1.

“La tecnologia imaging Nokia PureView stabilisce un nuovo standard di settore in base a qualsiasi parametro" ha affermato Jo Harlow, Executive Vice President di Nokia Smart Devices.

Insomma, si tratta indubbiamente di una tecnologia davvero interessante, che probabilmente vedremo anche nella prossima generazione di telefoni made in Finland.

Mobile World Congress 2012: intervista a Mattia Fiorin, Product Manager di Nokia
Mobile World Congress 2012: intervista a Mattia Fiorin, Product Manager di Nokia
Sony Xperia S: il mondo in HD presentato al Mobile World Congress di Barcellona
Sony Xperia S: il mondo in HD presentato al Mobile World Congress di Barcellona
Al via la giostra del Mobile World Congress 2012: nel giorno di HTC e Sony, quella che sorprende di più è Huawei
Al via la giostra del Mobile World Congress 2012: nel giorno di HTC e Sony, quella che sorprende di più è Huawei
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni