Opinioni
24 Febbraio 2014
13:20

Nokia X, l’azienda finlandese abbraccia Android: video anteprima e caratteristiche tecniche

Nokia conferma le voci di corridoio ed abbraccia Android con il suo Nokia X, uno smartphone di fascia bassa animato dal sistema operativo di Google, fortemente personalizzato dall’azienda finlandese e destinato principalmente ai mercato emergenti.
A cura di Dario Caliendo

Confermando tutte le voci di corridoio che davano ormai per certa la presentazione dell'attesissimo Nokia Normandy (battezzato poi Nokia X), Stephen Elop ha presentato – nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta all'apertura del Mobile World Congress di Barcellona – una nuova famiglia di dispositivi che si andrà piazzerà in una fascia di mercato inclusa tra quelle della linea Asha e della Linea Lumia.

I nuovi Nokia X e X+, sono due smartphone davvero molto interessanti e rappresentano la prima famiglia di dispositivi animati dal sistema operativo di Google, ma personalizzati a fondo dall'azienda finlandese, che a deciso di eliminare totalmente il Play Store e tutti i servizi di Big G, a favore dell'introduzione di una serie di servizi prodotti e sviluppati da Microsoft.

Eliminare il Play Store e rendere disponibile l'installazione di un numero ristretto (e selezionato) di applicazioni ha senza ombra di dubbio il fine di evitare che gli utenti installino app e giochi avidi di potenza di calcolo, che nei Nokia X non funzionerebbero a dovere e porterebbero ad uno scontento generale per gli utenti.

Tutti i modelli della famiglia Nokia X sono destinati ad una fascia bassa di mercato, così come dichiarato da Elop, per poter avere un importante riscontro anche nei mercati emergenti: la nuova sfida di Nokia, ha detto Elop, è ora quella di connettere un altro miliardo di persone a Internet attraverso un telefonino.

Il modello base è il Nokia X, smartphone  dual-sim con un display da 4″ WVGA (800 x 480 pixel), un chip dual-core Snapdragon S4 a 1 GHz, 512 MB di RAM, 4 GB di spazio di archiviazione, fotocamera da 3 megapixel e batteria da 1500 mAh. Il Nokia X+ ricalca quasi completamente le caratteristiche del Nokia X, differenziandosi solo per una RAM maggiore (768 MB) e il supporto alle microSD.

Evidente l'assenza del flash led, il che renderà praticamente impossibile scattare fotografie in condizioni di scarsa luminosità, soprattutto considerando la bassa sensibilità del sensore integrato, che anche in ambienti luminosi non ottiene buoni risultati. Di seguito alcuni scatti fotografici realizzati con il Nokia X:

Grande punto di forza per questi tre dispositivi è sicuramente il prezzo: Nokia X verrà commercializzato da subito a soli 89€ mentre il Nokia X+ sarà venduto a 99€.

Nokia XL, l'azienda finlandese pensa in grande con Android. Video anteprima e caratteristiche tecniche
Nokia XL, l'azienda finlandese pensa in grande con Android. Video anteprima e caratteristiche tecniche
Nokia X, l'Android dell'azienda non si chiamerà Normandy: ecco le prime foto
Nokia X, l'Android dell'azienda non si chiamerà Normandy: ecco le prime foto
Nokia Android, arrivano le caratteristiche ed un anteprima video del Normandy.
Nokia Android, arrivano le caratteristiche ed un anteprima video del Normandy.
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni