Il popolare Among Us è pronto ad accogliere corpose novità per il mese di dicembre. La notizia arriva da un post su Steam, pubblicato nelle scorse ore dal team di sviluppo del gioco, InnerSloth. In primis gli sviluppatori ci tengono a precisare di essere al lavoro per risolvere i problemi di cheating (imbrogli) e hacking che hanno attanagliato il gioco nelle scorse settimane. In effetti è capitato spesso ultimamente di vedere hacker insinuarsi in partite di altri giocatori con lo scopo di infastidire e rendere ingiocabile il gioco. Per arginare il problema, sono state fatte delle veloci patch anti-hacking, che però a loro volta hanno causato una serie di bug e disagi. Per tale ragione, al momento la priorità di InnserSloth è effettuare una pulizia attenta dei bug e dei sistemi anti-hacking. Nel frattempo i giocatori sono invitati a segnalare la presenza di hacker per permettere il ban tempestivo.

Al di là della risoluzione di problematiche specifiche, Among Us si appresta a introdurre nuovi contenuti volti a variare le dinamiche oramai consolidate del gioco. Alcune di queste novità sono state anticipate dalla beta rilasciata su PC lo scorso ottobre, come funzionalità adeguate per i giocatori daltonici, voto segreto e aggiornamento della barra delle task. Non è tutto però: accanto a queste importanti modifiche, è prevista una nuova mappa di gioco, che sarà disponibile gratuitamente, e che avrà dimensioni maggiori rispetto a quelle di Polus, oltre a contenere nuove task per i crewmate. La futura mappa sarà inoltre ispirata a Henry Stickmin, gioco pubblicato da InnerSloth.

La seconda novità riguarda il miglioramento del sistema degli account: in questo modo i giocatori potranno segnalare in maniera più veloce ed efficiente gli utenti tossici o hacker. Sarà inoltre possibile creare una propria lista-amici così da potere avere una proprio gruppo di giocatori fidati. Quest'ultima opzione dovrebbe arrivare successivamente rispetto ai primi aggiornamenti. Infine, InnerSloth è al lavoro su nuove traduzioni del gioco. Attualmente Among Us è disponibile in poche lingue, alcune delle quali localizzate in maniera approssimativa. Adesso invece "abbiamo in programma di ottenere traduzioni professionali in più lingue (più di quanto ne abbiamo attualmente, ma non siamo ancora pronti per condividere esattamente quali lingue)", riferiscono gli sviluppatori.

Quanto riportato sinora rivela solo una parte dei prossimi piani di InnerSloth per Among Us. Come sottolineato dal post su Steam, ci sono altre novità in ballo, ma solo quando avranno raggiunto una certa concretezza sarà possibile avere comunicazioni ufficiali a riguardo.