among us

Recentemente il team di sviluppo dietro Among Us, InnerSloth, ha annunciato di aver cancellato i piani per Among Us 2 e di volersi dedicare al miglioramento della versione attuale del gioco. Tale notizia arriva direttamente dal blog ufficiale degli sviluppatori, oltre che da alcune dichiarazioni fatte su Twitch. Parte di queste migliorie fanno parte della beta rilasciata questo ottobre. Al momento non vi è alcuna nota ufficiale legata al citato aggiornamento, ma grazie agli utenti della community di Among Us, sono stati scovati interessanti cambiamenti che migliorano e arricchiscono l’esperienza di gioco. Ecco di seguito le novità aggiunte con la beta:

  • Voto anonimo: adesso si può scegliere di rendere il proprio voto anonimo durante i meeting di emergenza. In questo modo nessuno saprà chi ha votato chi per l’espulsione, rendendo la situazione ancora più enigmatica.
  • Aggiornamento barra delle task: si può scegliere se rendere visibile la barra delle task durante una partita. L’opzione di default è “sempre”, ma adesso è possibile cambiare in “meetings”, quindi la barra apparirà solo durante le riunioni, o addirittura in “mai”. Un modo, insomma, per rendere più complessa la partita nei panni dei crewmate, dato che così l’impostore può facilmente mentire riguardo le task rimanenti.
  • Supporto per daltonici: La task legata al collegamento dei fili finora è stata basata sui colori. Per essere accessibile a tutti, la task adesso tiene conto delle forme. In questo modo i giocatori daltonici potranno completare l’obiettivo con maggiore semplicità.

La beta è disponibile al momento solo per PC. Per poterne usufruire, basta andare su Steam, cliccare con il tasto destro sull’icona di Among Us, selezionare “proprietà”, e infine andare nella sezione beta per scaricare la versione pubblica. Nessuna novità invece per la versione di gioco rivolta a iOS e Android. Lato dispositivi mobile, quindi, occorre aspettare ancora per il rilascio ufficiale degli aggiornamenti.