overwatch 2

Tempi di grandi cambiamenti per i popolari titoli multiplayer online. All'inizio del mese abbiamo visto l'esordio del Capitolo 2 in Fortnite, ma adesso è il turno di un altro popolare sparatutto, ovvero Overwatch. Tornato recentemente alla ribalta per essere diventato uno dei simboli della proteste di Hong Kong attraverso il personaggio di Mei, il celebre titolo di Blizzard è di nuovo sotto i riflettori per alcuni contenuti girati in rete legati al suo sequel. Considerata la vicinanza con BlizzCon 2019, l'annuale convention californiana organizzata per l'1 novembre dalla software house americana per annunciare le novità dei suoi brand (non solo Overwatch, ma anche Diablo, Hearthstone, Starcraft ecc), non si sa se questo rilascio di notizie su Overwatch 2 sia voluto per aumentare il cosiddetto hype o sia frutto di terzi.

Cosa ci si aspetta da Overwatch 2

Secondo quanto riportato dal portale di ESPN, l'emittente televisiva statunitense che trasmette programmi dedicati esclusivamente allo sport – e agli eSports -, Overwatch 2 punterebbe maggiormente sulla cooperazione e sulla storia. Sarà inoltre previsto un eroe inedito che andrà ad aumentare il corpo di personaggi oramai divenuto iconico nel panorama videoludico. Riguardo al gameplay vero e proprio, verrà dato maggiore spazio al PvE (giocatore contro nemico controllato dall'IA) rispetto al PvP (giocatore contro giocatore), tant'è che saranno presenti numerose missioni da affrontare o in solitaria o col supporto di altri utenti.

Tra queste risalta quella ambientata a Rio de Janeiro (uno dei punti forti di Overwatch è la sua capacità di portare i giocatori in diverse parti del mondo grazie all'eterogeneità dei suoi protagonisti), da affrontare in cooperativa con un team composto da massimo quattro giocatori. I rumor lasciano intendere che proprio questa missione sarà giocabile al BlizzCon 2019, e che tutti i nuovi dettagli verranno rilasciati ufficialmente in seguito a una cinematica introduttiva. Pare insomma che Overwatch 2 sia diventato il "segreto di pulcinella", ma ciononostante l'accoglienza di questi rumor è stata positiva tra la community di videogiocatori.