Ormai è praticamente certo che nel corso dell'evento di presentazione dei nuovi iPhone che si terrà a breve saranno annunciati quattro nuovi dispositivi, ma negli utimi giorni è diventato abbastanza chiaro che uno dei prodotti sarà sepressamente dedicato a un pubblico molto particolare e per niente di nicchia come potrebbe sembrare. Il gadget in questione dovrebbe chimarsi iPhone 12 Mini, e i potenziali acquirenti sono tutti coloro che desiderano un prodotto potente e all'avanguardia in una scocca di dimensioni compatte da far sparire comodamente in tasca.

Chi parla di iPhone 12 Mini

Le voci di corridoio sull'esistenza di un modello Mini hanno iniziato a intensificarsi nelle ultime settimane, quando diversi produttori di accessoristica hanno aggiornato il proprio catalogo di prodotti includendo anche cover per il dispositivo ancora non annunciato. Il gadget è quello che fino a ora era stato identificato come il modello base dell'offerta e dovrebbe avere un display dalla diagonale di 5,4 pollici che però, correndo senza cornici da un angolo all'altro dello schermo, dovrebbe risultare di poco più grande rispetto a un iPhone SE.

Le ultime indiscrezioni dunque non riguardano un prodotto precedentemente ignoto, ma semplicemente il fatto che Apple abbia intenzione di posizionare i suoi quattro gadget in modo diverso rispetto a quanto precedentemente ipotizzato. Quello che finora era stato chiamato iPhone 12 Max con schermo da 6,1 pollici dovrebbe dunque diventare l'iPhone 12 base, lasciando agli altri due dispositivi più potenti i nomi di battesimo di iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max. Quest'ultima ondata di conferme del resto arriva dopo mesi di silenzio sull'esistenza di un iPhone 12 compatto, ma a gennaio un reportage di Letsgodigital aveva già accennato all'ipotesi dandola come molto probabile.

Perché un iPhone 12 Mini

Un nuovo iPhone con schermo da 5,4 pollici resta comunque molto compatto rispetto alla media, ma può avere un suo senso. Negli anni infatti le diagonali degli schermi di iPhone hanno continuato a crescere, ma Apple ha sempre tentato di venire incontro alle esigenze degli utenti che desideravano dispositivi più compatti proponendo loro iPhone SE nel 2016, seguito da un iPhone SE di seconda generazione quest'anno. Entrambe le varianti del gadget sono risultate particolarmente apprezzate, anche se non hanno mai espresso il pieno potenziale della linea iPhone: il primo gadget era una variante economica e compatta di iPhone 6S, mentre il secondo conserva il processore di iPhone 11 ma si presenta esteticamente come un iPhone 8.

Con un eventuale iPhone 12 Mini, la casa di Cupertino potrebbe accontentare tutti gli utenti che apprezzano un dispositivo maneggevole ma non desiderano scendere a compromessi sulle funzionalità offerte. Se le indiscrezioni trapelate sulle specifiche dei gadget previsti si rivelassero corrette, iPhone 12 Mini sarebbe un iPhone 12 a tutti gli effetti: il sistema a due fotocamere rimarrebbe il medesimo dei modelli di taglia più grande (fatta eccezione per Pro e Pro Max, che avranno tre e quattro sensori posteriori), mentre il display frontale con notch vanterebbe cornici ridotte, sblocco con il volto e funzionalità di realtà aumentata avanzate.

Tascabile, dalle cornici ridotte e con connettività 5G: sono questi gli aspetti che potrebbero guidare un numero di utenti non indifferente verso l'eventuale nuovo iPhone 12 Mini, anziché sull'SE di seconda generazione che resterà comunque una proposta economicamente più abbordabile. Per scoprire se Apple abbia effettivamente in mente di posizionare i suoi iPhone come ipotizzato in questi ultimi giorni occorrerà però aspettare ancora.