La versione "completa" di Photoshop è finalmente disponibile su iPad. Le virgolette sono d'obbligo, perché quella pubblicata da Adobe nelle ultime ore è in realtà la prima versione del software di editing fotografico che nel corso dei prossimi mesi si amplierà e accoglierà sempre più funzioni che la avvicineranno alla versione per PC. Ma l'operazione è comunque notevole: l'app per iPad condivide con quella desktop lo stesso codice, elemento che la rende di fatto la trasposizione fedele per il tablet della mela dell'ormai leggendario software. Attualmente l'azienda si è focalizzata su alcune funzionalità chiave, lasciando le restanti per futuri aggiornamenti.

"Questo è l'inizio" ha spiegato Pam Clark, Product Manager di Photoshop. "La prima versione di Photoshop per l'iPad si concentra su operazioni comuni e flussi di lavoro che sappiamo essere utili per la maggior parte degli utenti di Photoshop". Allo stato attuale mancano, ad esempio, lo strumento penna e la timeline per le animazioni, ma sono presenti gli strumenti più classici utilizzati per un ritocco fotografico anche approfondito. L'elemento interessante è comunque il fatto che questa versione di Photoshop per iPad, a differenza delle altre versioni con lo stesso brand presenti da tempo nell'App Store, è basata sullo stesso codice della versione completa per PC, quindi non presenta limitazioni in termini di crescita o funzioni.

Dal punto di vista della presentazione grafica, Photoshop per iPad offre una disposizione dell'interfaccia molto simile a quella della versione PC, con gli strumenti a sinistra e i livelli a destra. Ovviamente restano disponibili i salvataggi in cloud attraverso il servizio Creative Cloud, in modo da poter salvare file .PSD creati su iPad da lavorare successivamente su Photoshop in versione desktop. Il servizio di Adobe è però anche necessario per poter utilizzare Photoshop per iPad, che non è gratis ma prevede la sottoscrizione di un abbonamento Creative Cloud come ormai richiesto da tutti i programmi della suite creativa. Chi non è ancora iscritto può accedere all'app sottoscrivendo l'abbonamento più economico, il Photography Plan, per 9,99 dollari al mese: include Photoshop e Lightroom.

Illustrator arriva su iPad nel 2020

Oltre all'arrivo di Photoshop su iPad, Adobe ha annunciato che nel 2020 sul tablet della mela arriverà anche un altro importante software di grafica: Illustrator. Lo ha svelato nel corso della sua annuale conferenza Max, dove ha spiegato che il software di editing vettoriale arriverà su iPad entro la fine del 2020, consentendo a tutti i grafici di accedere alla versione completa del programma anche da mobile. Oltre agli strumenti tradizionali già disponibili su Illustrator, la nuova versione sarà caratterizzata da strumenti speciali pensati per l'interfaccia touch del tablet.