278 CONDIVISIONI

Presentato il nuovo Galaxy Nexus, accordo Google-Samsung

Ad Hong Kong è stato presentato il nuovo smartphone realizzato da Google con l’azienda coreana: un prodotto dal design accattivante e che presenta notevoli caratteristiche all’avanguardia. La sfida con l’iPhone 4S può avere inizio!
A cura di Susanna Picone
278 CONDIVISIONI
La presentazione a Hong Kong del nuovo Galaxy nexus

La sfida al nuovo iPhone 4S arriva dall’accoppiata vincente Samsung-Google: è stato presentato stanotte a Hong Kong l’ultimo prodotto figlio della collaborazione delle due aziende.

Dalla prima presentazione il Galaxy Nexus sembra uno smartphone di altissimo livello in grado di dare filo da torcere al modello di casa Apple.

Una sfida, quella tra Apple e Samsung, che era stata “sospesa” in seguito alla morte di Steve Jobs quando rispetto alle feroci logiche del mercato è prevalso il “rispetto” per la scomparsa del genio di Apple. Il nuovo smartphone, che inizialmente doveva chiamarsi Nexus Prime, era infatti già pronto per il lancio da qualche settimana ma la presentazione ufficiale è arrivata solo oggi.

“Samsung e Google hanno collaborato a stretto contatto e siamo orgogliosi di presentare il miglior telefono Android presente sul mercato. Ice Cream Sandwich conferma il costante rinnovamento di Android e il Galaxy Nexus rende disponibili ai consumatori performance mai viste prima”, queste le parole di JK Shin, presidente di Samsung Mobile Communications Business sul palco insieme a Andy Rubin, senior vice president della divisione Mobile di Google.

Dal punto di vista estetico, il Galaxy Nexus si presenta con un design sottile e leggermente curvo, totalmente privo di pulsanti. Nel punto più voluminoso raggiunge appena 8,84 mm di spessore, 4,9 mm sul bordo. È il primo cellulare con un display HD da 1280 x 720 pixel ed è il primo device a montare la nuova versione di Android che è stata chiamata “Ice cream sandwich”, il gelato-biscotto.

Ice Cream Sandwich integra bellezza e semplicità ed è un sistema che funziona sia sui telefoni che sui tablet e riesce a rendere Android ancora più accattivante e intuitivo. Una notevole evoluzione che introduce diverse migliorie al prodotto, dal sistema Nfc, una modalità di pagamento che permette di acquistare nei negozi abilitati e pagare utilizzando direttamente il nostro device, allo “sblocco con sorriso”, una tecnologia opzionale che utilizza il riconoscimento facciale per sbloccare il cellulare. Un dispositivo in grado quindi di guardare e riconoscere l’utente.

Il nuovo “googlefonino” Galaxy Nexus è stato pensato anche per offrire una “pura esperienza Google” e di conseguenza tutti gli aggiornamenti software e le nuove applicazioni disponibili.

In Italia il nuovo dispositivo Samsung sarà disponibile a partire dalla seconda metà di novembre al prezzo indicativo di 599 euro.

278 CONDIVISIONI
Samsung Galaxy Beam: lo smartphone che si trasforma in un proiettore
Samsung Galaxy Beam: lo smartphone che si trasforma in un proiettore
Samsung Galaxy Nexus : guida al Root
Samsung Galaxy Nexus : guida al Root
Samsung presenta il Galaxy Note 10.1: prendere appunti in digitale non è mai stato così semplice
Samsung presenta il Galaxy Note 10.1: prendere appunti in digitale non è mai stato così semplice
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni