Opinioni
1 Ottobre 2013
13:45

“Pronto, Hewlett-Packard? Ho 12 anni e mi chiamo Steve Jobs”. L’intervista perduta al papà di Apple [VIDEO]

Era il 1995 ed un giovane Steve Jobs, allora a capo di NeXt e Pixar, per la serie “Triumph of the nerds” della Pbs, racconta con entusiasmo gli eventi della sua vita e della sua carriera.
A cura di Dario Caliendo

Steve Jobs – L’intervista perduta. Questo il titolo del video realizzato inizialmente dal giornalista Robert Cringley per la miniserie “Il Trionfo dei Nerd” della Pbs, che venne però perso e del quale andarono in onda solo 10 dei 70 minuti dell’intevista. "Pronto, Sig. Hewelett? Ho 12 anni e mi chiamo Steve Jobs" è una famosa frase del fondatore di Apple che viene ripresa anche nell'intervista.

Dopo la morte del luminare della Mela, il regista della serie andò in cerca del vecchio materiale di lavoro, ritrovando nel suo garage la VHS contenente l'intero filmato ormai considerato scomparso. Datata 1995 e ritrovata solo 17 anni dopo, l'intervista è definita da molti come "la migliore intervista tv di Steve Jobs", e mostra il defunto CEO e co-fondatore di Apple al massimo del suo carisma.

A raccontare l'origine del girato è proprio Bob Cringely:

Sedici anni fa, mentre lavoravo alla mia serie ‘Triumph of nerds', intervistai Steve Jobs. Era il 1995. Dieci anni prima Steve aveva lasciato la Apple in seguito a una brutta lite con John Sculley, l'amministratore delegato che lui stesso aveva portato nell'azienda. Ai tempi della nostra intervista Steve dirigeva la NeXT, la piccola azienda di informatica da lui fondata dopo aver lasciato la Apple. Non potevamo sapere che di lì a un anno e mezzo avrebbe venduto la NeXT alla Apple e che dopo altri sei mesi si sarebbe ritrovato a capo dell'azienda. Per come funzionano le cose in televisione, nella serie usammo solo una parte di quell'intervista e per anni abbiamo creduto che fosse perduta per sempre, perché il master andò smarrito durante un trasporto da Londra agli USA negli anni Novanta. Poi, pochi giorni fa, il regista della serie ne ha trovata una copia in VHS nel suo garage. Ci sono pochissime interviste televisive di Steve Jobs, e quasi nessuna significativa. Raramente riescono a mostrare il carisma, il candore e la lungimiranza che emergono in questa intervista. Perciò, per onorare quest'uomo straordinario, presentiamo questa intervista in forma integrale. Gran parte di essa non è mai stata vista prima.

All'epoca a capo di NeXt e Pixar, Jobs ricorda con passione gli esordi, la fondazione di Apple e le battaglie combattute per inseguire la propria visione del futuro. Non risparmiando commenti impietosi sull'azienda di Cupertino, da cui era stato estromesso 10 anni prima, raccontando cose, su vita e carriera, che in futuro sarà difficile fargli raccontare.

Di lì a poco sarebbe tornato alla Apple da numero uno assoluto e avrebbe dato vita a uno dei più grandi decenni di progresso per le vite di tutti.

"L’intervista perduta" andrà in onda il prossimo mercoledì 2 ottobre alle 23 su Laeffe.

Steve Jobs nel suo ultimo servizio fotografico [VIDEO]
Steve Jobs nel suo ultimo servizio fotografico [VIDEO]
Steve Jobs voleva eliminare la linea Pro di Apple
Steve Jobs voleva eliminare la linea Pro di Apple
Sono passati 10 anni dalla morte di Steve Jobs: ecco come è cambiata la sua Apple
Sono passati 10 anni dalla morte di Steve Jobs: ecco come è cambiata la sua Apple
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni