In molti hanno provato ma la realtà è che non c'è un modo preciso per calcolare le entrate della star dei social, dal momento che quest'informazione non è mai stata divulgata. A questo si aggiunge il fatto che la colossale cifra di 100 milioni di follower raggiunta su TikTok da Charli D'Amelio quest'anno non permette comunque di fare alcun calcolo proporzionale sui guadagni della giovane: la piattaforma di condivisione video ha iniziato solo recentemente a ricompensare i suoi artisti più prolifici attraverso un programma di remunerazione — ma per il resto ha lasciato che i creator si guadagnassero da vivere da soli cerando autonomamente partnership e sponsorizzazioni con aziende esterne.

Ecco perché da considerare nel totale dei guadagni di Charli D'Amelio ci sono numerose variabili. Secondo Celebrity Net Worth ad esempio la giovane avrebbe intascato 1 milione di dollari solamente per l'apparizione in una pubblicità di hummus mandata in onda durante l'ultimo Superbowl. Per lo stesso portale, ciascun singolo post sponsorizzato sui social le frutterebbe un minimo di 100.000 dollari, ma la cifra contrasta con quanto scoperto invece da Rolling Stone parlando con alcuni operatori del settore, secondo i quali una stima più realistica è di circa la metà, ovvero 40.000 dollari.

Oltre agli accordi pubblicitari vanno considerate anche vere e proprie partnership: nel 2020 Charli D'Amelio ha collaborato con numerose aziende in modo più stretto rispetto a quanto avverrebbe con un singolo post o una campagna sui social; è avvenuto ad esempio con Hollister, con la quale la tiktoker ha lanciato più di una linea di prodotti legati alla sua immagine; il compenso non è stato divulgato ma risultana anche più difficili da stimare. Forbes ha provato a fare un calcolo del genere pochi mesi fa, mettendo la giovane al secondo posto di una classifica dei tiktoker che più si sono arricchiti attraverso le loro attività online. I giornalisti della testata hanno posizionato Charli D'Amelio alle spalle della collega Addison Rae, stimando che le sue entrate annue siano state di circa 4 milioni di dollari.

Il periodo preso in considerazione da Forbes riguardava i 12 mesi antecedenti a giugno del 2020, ma da allora il fenomeno Charli D'Amelio è cresciuto ulteriormente: ai tempi ad esempio aveva circa 40 milioni in meno di seguaci rispetto a ora su TikTok, e gli sforzi della famiglia per invadere i mezzi di comunicazione tradizionali e farsi conoscere anche al di fuori dai social non erano ancora intensi come lo sono ora. È molto probabile insomma che nella totalità del 2020 i guadagni di Charli D'Amelio abbiano superato anche la cifra stimata da Forbes pochi mesi fa.