30 Novembre 2021
13:56

Quanto ha guadagnato Jack Dorsey con Twitter: a quanto ammonta il patrimonio del co-fondatore

Il co-fondatore lascia Twitter dopo 16 anni con circa 15 miliardi di dollari, ma i guadagni ottenuti dal social sono una minima parte del totale.
A cura di Lorenzo Longhitano

Il co-fondatore di Twitter, Jack Dorsey, ha abbandonato in queste ore la direzione dell'azienda da lui creata per lasciarla nelle mani di Parag Agrawal, dipendente che ha scalato le gerarchie del gruppo passando da programmatore a responsabile tecnologico arrivando infine al ruolo di CEO. Dorsey ha anticipato di voler lasciare il campo completamente libero al suo successore: dopo un periodo di transizione di pochi mesi lascerà anche il consiglio di amministrazione dell'azienda, concludendo la sua esperienza all'interno di Twitter. Il co-fondatore della piattaforma esce da questa avventura con un patrimonio di circa 15 miliardi di dollari, ma la realtà è che i guadagni ottenuti direttamente da Twitter sono solo una minima parte del totale.

Stipendio a costo zero

Innanzitutto c'è da considerare che l'ex numero uno di Twitter, com'è pratica comune per diversi CEO di aziende della Silicon Valley (e non solo) percepiva dall'azienda una retribuzione simbolica, che negli ultimi anni era di 1,40 dollari. La maggior parte del patrimonio di Dorsey deriva dunque dalle sue quote azionarie, ma anche in questo caso Twitter non fa la parte del leone – anzi: secondo quanto ricordato da Forbes, la maggior parte del patrimonio dell'ex AD di Twitter è composta dalle azioni dell'altro gruppo pubblicamente quotato in borsa e da lui ancora presieduto – l'azienda di pagamenti digitali Square.

Le azioni di Twitter in borsa

Dorsey detiene circa l'11 percento del totale delle azioni di Square in circolazione, che a loro volta compongono l'88 percento del suo attuale patrimonio. Della restante quota, le azioni di Twitter valgono "solo" 850 milioni di dollari. Il patrimonio del co-fondatore peraltro è per lo più recente: Dorsey è ufficialmente diventato miliardario già nel 2012, ma la sua ricchezza personale ha iniziato a crescere esponenzialmente dopo l'avvento della pandemia di coronavirus. Fatta eccezione per il periodo di shock seguito al diffondersi iniziale di Covid-19 nel mondo, anche Twitter e Square come tutte le altre grandi aziende tecnologiche hanno iniziato una cavalcata in borsa che ha arricchito azionisti e investitori.

Il patrimonio è raddoppiato dopo il Covid

Nel caso di Dorsey – stando sempre ai dati di Forbes – nel 2019 il patrimonio accumulato era di 4,2 miliardi di dollari; è passato a 6,8 miliardi nel peggiore anno del secolo, ed è più che raddoppiato fino a 14,9 miliardi nel 2021, mentre la maggior parte delle persone non sa ancora se si riprenderà dagli effetti della pandemia sull'economia.

Il fondatore di Twitter Jack Dorsey si è dimesso:
Il fondatore di Twitter Jack Dorsey si è dimesso: "Ne sono triste, ma anche molto felice"
Chi è Parag Agrawal, il nuovo CEO di Twitter
Chi è Parag Agrawal, il nuovo CEO di Twitter
Perché Tesla da oggi vale 1000 miliardi di dollari
Perché Tesla da oggi vale 1000 miliardi di dollari
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni