Opinioni
14 Dicembre 2017
11:41

Scrubbies, l’app fotografica di Google che fa concorrenza a Boomerang

L’app gratis di Google disponibile esclusivamente per iPhone, permetterà agli utenti di creare video in stile Boomerang, ma controllando l’effetto di rimbalzo mediante l’utilizzo di alcune gesture. Ecco come funziona.
A cura di Dario Caliendo

Ecco la nostra video guida su Scrubbies, l’app fotografica di Google che fa concorrenza a Boomerang. Che Google ultimamente stia puntando alla fotografia mobile è un dato di fatto. E a dimostrazione di questa tesi è il rilascio di tre nuove app fotografiche Google, sviluppate con lo scopo di utilizzare l'intelligenza artificiale per la modifica di foto e video: di queste applicazioni gratis di Google, una è disponibile solo per Android, l'altra è disponibile per Android e iPhone e l'ultima è disponibile solo per iPhone. Ed è proprio quella per iPhone l'argomento di questa video guida: si chiama Scrubbies ed è l’app fotografica di Google che fa concorrenza a Boomerang, che permetterà agli utenti di creare dei video in loop utilizzando delle gesture per il controllo delle animazioni.

Se quindi anche voi siete curiosi di capire come funziona Scrubbies, l’app fotografica di Google che fa concorrenza a Boomerang, prendetevi due minuti di tempo e seguite questa video guida: capirete il senso di questa nuova app per i video sviluppata da Google e soprattutto come si utilizza.

Per provare Scrubbies, l’app fotografica di Google che fa concorrenza a Boomerang, tutto quello che dovete fare è scaricarla gratuitamente dall'App Store. Una volta scaricata l'app e concessole tutti i permessi per accedere alla fotocamera e scrivere nel rullino fotografico del vostro iPhone, non vi resterà altro che registrare un nuovo "Scrubbie", selezionando l'icona di registrazione: attualmente non è possibile utilizzare video già presenti nel rullino fotografico, ma potrete registrarne uno al momento utilizzando sia la fotocamera frontale che quella posteriore.

Al termine della registrazione del video il gioco è fatto. Potrete modificarlo utilizzando sostanzialmente due tipologie di gesture:

  • effettuando uno swipe verticale con un solo dito, potrete scorrere l'anteprima del video appena registrato, scegliendo il punto di partenza dell'animazione che andrete a creare;
  • effettuando uno swipe orizzontale con due dita, darete il via all'animazione: potrete spostarvi nel video come volete, creando una sorta di effetto "rimbalzo" in stile Boomerang, scegliendo di muovervi anche in diversi momenti del video appena registrato.

Al termine della modifica il gioco è fatto. Non vi resta che selezionare l'icona di salvataggio per dare il via alla creazione del video con effetto Boomerang, che avete creato proprio in base ai vostri gusti e utilizzando le gesture di controllo.

Liberare spazio in Android in sicurezza con la nuova app di Google
Liberare spazio in Android in sicurezza con la nuova app di Google
Selfissimo: come funziona l'app di Google per i selfie con l'intelligenza artificiale
Selfissimo: come funziona l'app di Google per i selfie con l'intelligenza artificiale
Storyboard, l'app di Google che converte i video in fumetti con l'intelligenza artificiale
Storyboard, l'app di Google che converte i video in fumetti con l'intelligenza artificiale
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni