12 Novembre 2012
11:50

Skype, ultimi tre giorni per avere chiamate gratis verso i fissi per un mese

Microsoft regala un mese di chiamate gratuite verso i numeri fissi con Skype per chi ne fa richiesta entro il 15 novembre. Redmond spinge il suo programma voip dopo l’annuncio della prossima chiusura di Messenger ma la sua offerta per il mercato italiano è debole e superata, oltre che limitata rispetto agli USA.
A cura di Angelo Marra

Quando c'è di mezzo lo zampino di Microsoft, qualcosa non va mai come dovrebbe e osservando l'offerta di Skype per i vecchi clienti non si riceve altro che l'ennesima conferma. Per rilanciare Skype, alla luce dell'addio di Windows Live Messenger e dell'assunzione del programma voip come "chat di famiglia", il colosso di Ballmer ha deciso di offrire ai suoi utenti ben 30 giorni di chiamate gratuite verso numeri fissi e mobili, aderendo alla promozione che scade il 15 novembre. Un'offerta certamente allettante ma così piena di condizioni e limitazioni da risultare praticamente inutile, soprattutto se paragonata ai competitor presenti sul mercato.

Andiamo con ordine. In primis, i 30 giorni di chiamate verso fissi e cellulari riguardano soltanto alcuni paesi come USA, Canada, Portorico e Thailandia. Per l'Italia, tanto per cambiare, l'offerta riguarderà solo le chiamate verso i numeri fissi, il che riduce moltissimo l'utilità della nuova offerta. Sul mercato infatti esistono numerosi servizi analoghi, come Indoona, che offrono centinaia di minuti gratuiti verso i fissi ogni mese, ben oltre i 30 giorni concessi da Skype, il tutto non solo a costo 0 e su tutte le piattaforme disponibili (Windows, Mac OS, iOS e Android) ma senza la necessità di inserire informazioni di pagamento, come invece richiesto dal programma voip di Microsoft. Allo scadere del mese promozionale infatti, l'abbonamento a Skype verrà rinnovato automaticamente (a pagamento), con prelievo automatico ogni mese, previo annullamento da parte degli utenti entro 27 giorni.

Le chiamate non saranno in realtà "illimitate" come affermato da Skype, ma avranno un tetto massimo (bassissimo) di 10,49 euro. Considerando inoltre che per eseguire Skype (sia sul pc che sul telefonino) occorre una connessione ad internet e che sempre più gestori mobili e fissi includono le chiamate urbane ed interurbane nei pacchetti a pagamento, l'utilità della "offerta" di Skype si riduce in maniera pressoché totale, anche alla luce del fatto che l'offerta è dedicata solo a chi possiede un account da più di 29 giorni (escluse quindi le neo iscrizioni ad hoc per aderire all'offerta).

Se questa è la risposta di Microsoft nella guerra tra programmi IM e voip, la battaglia per Redmond è praticamente persa in partenza. Per l'ennesima volta.

I nuovi iPhone 13 potrebbero avere un'antenna per le chiamate via satellite
I nuovi iPhone 13 potrebbero avere un'antenna per le chiamate via satellite
Chairs, la parodia del promo video di Facebook firmata da The Jackal
Chairs, la parodia del promo video di Facebook firmata da The Jackal
Trova il trucco per avere giochi gratis su Steam e lo denuncia: la ricompensa è da 7.500 dollari
Trova il trucco per avere giochi gratis su Steam e lo denuncia: la ricompensa è da 7.500 dollari
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni