16 Marzo 2016
11:04

Smart City Index 2016: Bologna, Milano e Torino sono le città più innovative d’Italia

Le città più tecnologiche d’Italia? Sono Bologna, Milano e Torino. A dirlo è lo Smart City Index 2016, una lista di 116 centri urbani stilata da Ernst & Young, Ericsson, Tim e Indra che punta ad individuare le metropoli più innovative del nostro paese.
A cura di Marco Paretti

Le città più tecnologiche d'Italia? Sono Bologna, Milano e Torino. A dirlo è lo Smart City Index 2016, una lista di 116 centri urbani stilata da Ernst & Young, Ericsson, Tim e Indra che punta ad individuare le metropoli più innovative del nostro paese. Il rapporto segue quello pubblicato nel 2014, dal quale si distanzia sia in termini di analisi – ora più votata verso la logica sistemica che favorisce l’integrazione tra iniziative in diversi settori e la replicabilità di soluzioni di successo sviluppate in determinati contesti – che di posizioni, modificate anche notevolmente nel corso degli ultimi due anni.

Così scendono grandi città come Roma (dal quarto al nono posto) e Verona (dall'ottavo al diciottesimo), ma salgono realtà come Mantova, che passa dal 35esimo posto al quarto. Milano guadagna un punto, passando dal terzo al secondo posto grazie ad Expo. Chiude la classifica Sanluri (Sardegna). Lo Smart City Index basa le sue valutazioni su 470 elementi differenti: applicazioni, infrastrutture, servizi, trasporti, etc. Quest'anno, inoltre, è stata data particolare attenzione all'aspetto legato alla progettazione e alla realizzazione di una serie di iniziative connesse tra loro in maniera strutturata. In questo modo si viene a realizzare una lista che indica anche le eccellenze dei singoli centri urbani indipendentemente dalla posizione in classifica.

Caltanissetta, per esempio, si è dimostrata particolarmente efficiente dal punto di vista dell'illuminazione, Cagliari si è piazzata bene nel settore dei trasporti e la Sardegna si è rivelata all'avanguardia per quanto riguarda i dispositivi tecnologici per le scuole. Nonostante questo, però, la classifica mostra una discrepanza tra nord (bene), centro (mediamente bene) e sud (male) che non indica tanto una inutile generalizzazione quanto una situazione organizzativa frammentata dovuta all'assenza di linee guida su scala nazionale.

Le prime 20 posizioni:

Bologna
Milano
Torino
Mantova
Parma
Trento
Brescia
Reggio Emilia
Roma
Firenze
Modena
Genova
Padova
Bergamo
Venezia
Lodi
Bolzano
Verona
Piacenza
Monza

Vodafone Smart Prime 2016, presentato il nuovo smartphone: le caratteristiche tecniche
Vodafone Smart Prime 2016, presentato il nuovo smartphone: le caratteristiche tecniche
Lione: i 7 luoghi da visitare nella seconda città di Francia
Lione: i 7 luoghi da visitare nella seconda città di Francia
7.939 di CS Design
Le professioni più richieste del 2016 secondo Kelly Services Italia
Le professioni più richieste del 2016 secondo Kelly Services Italia
1.198 di V.M. Straka
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni