Era la fine degli anni '90, i più fortunati possedevano già un Nokia 5110 ed avevano la possibilità di giocare a un gioco che in un certo senso sarebbe stato destinato a diventare un'icona dei giochi mobile. Certo, all'epoca non esisteva ancora il concetto di "mobile game", ma la storia era iniziata: in poco meno di 10 anni il mondo sarebbe stato rivoluzionato dall'avvento degli smartphone, e lentamente il mercato dei videogiochi avrebbe puntato sempre di più ai dispositivi mobili.

E così come allora, anche oggi è il giorno di Snake. Ma con una veste diversa, adatta ai tempi che corrono, che sfrutta la realtà aumentata e la fotocamera di Facebook: HMD Global, la casa dei dispositivi Nokia, ha dato vita a un nuovo serpente divora mele grazie alla realtà aumentata e alla fotocamera di Facebook nella quale sono stati integrati due nuovi filtri – Snake Mask e Snake Real World – che consentiranno a chiunque di vestire i panni del serpente più famoso di tutti i tempi.

Ma perché nella fotocamera di Facebook e non come titolo stand alone? Semplice, per il motore AR già più che rodato, e per la distribuzione praticamente immediata a tutti gli utenti del social network. Inoltre, l'integrazione con Facebook Live permetterà ai giocatori di trasmettere in diretta le proprie partite, condividendo così i propri risultati e – appunto – invogliandoli a giocare e a sfidarsi.

“Il gioco che tutti conoscono è tornato nei cuori della gente al MWC 2017, quando abbiamo annunciato Snake per Facebook Messenger”, ha dichiarato Pekka Rantala, Chief Marketing Officer ed Executive Vice President di HMD Global“Era stato pensato per una nuova generazione social. I fan potevano infatti invitare gli amici a giocare e condividere i punteggi rendendolo ancora più divertente della prima versione. È stata la prima volta nella storia di Snake che il gioco è stato reso disponibile tramite un canale universale – invece di essere preinstallato sul dispositivo – appassionando 121 milioni di giocatori in tutto il mondo. Ora lanciamo un’esperienza ancora più coinvolgente: grazie ai filtri disponibili sulla fotocamera di Facebook consentiamo ai fan di trasformarsi nel serpente stesso!”

Come utilizzare Snake Mask

Il primo nuovo "Snake" su Facebook in realtà non è un gioco, ma una maschera AR. E come per tutte le altre maschere, per utilizzarla è semplicemente necessario avviare la Fotocamera dell'app ufficiale di Facebook (badate bene, non di Facebook Messenger) ed aprire il menu con le maschere, nel quale troverete proprio il nuovo filtro di Nokia.

Per i più pigri o per chi muore dalla voglia di diventare un serpentello mangia-mele, è possibile aprire immediatamente Snake Mask, senza ricerche o perdite di tempo, cliccando QUI: in questo modo di aprirà la fotocamera di Facebook con il filtro già attivo.

Come giocare a Snake Real World

La seconda novità introdotta da Nokia, invece, è un vero e proprio gioco che sfrutta la realtà aumentata. Esatto, sfruttando la realtà aumentata della fotocamera di Facebook sarà possibile posizionare il Snake in qualsiasi zona del mondo reale, seguirlo e guidarlo nella sua infinita caccia alle mele.

Giocare a Snake Real World è semplicissimo. Tutto quello che dovrete fare è cliccare QUI per far aprire immediatamente la Fotocamera di Facebook, attivare la fotocamera posteriore e selezionare la voce "Start" per poi posizionare il verde rettile.

A questo punto non vi resterà che scegliere la velocità con cui volete si sposti il protagonista e utilizzare le due frecce visualizzate a schermo per fargli cambiare direzione: spostandovi nel modo reale avete il compito di trovare le mele e di evitare gli ostacoli reali che, per la fortuna dei meno bravi, attualmente non sono sempre rilevati dal motore AR.