Opinioni
24 Maggio 2012
14:35

Sony SmartWatch video hands-on: uno dei dispositivi indossabili più evoluti del momento, provato per voi

Lo SmartWatch di Sony è indubbiamente uno dei più interessanti dispositivi indossabili disponibili attualmente. Ecco le nostre impressioni, in un’approfondita videorecensione.
A cura di Dario Caliendo

Subito dopo la prima comparsa del Sony SmartWatch al CES dello scorso Gennaio, sono subito stato titubante circa la sua reale utilità: insomma, i dispositivi tecnologici indossabili sono sicuramente molto interessanti, ma se non realizzati e gestiti a dovere risultano altresì inutili. Pochi mesi dopo però ho avuto modo di provarlo al Mobile World Congress di Barcellona ed ho dovuto ricredermi: Sony ha realizzato un dispositivo davvero molto interessante che è ben lontano dalla "perfezione" necessaria per questo tipo di dispositivi, ma che è indubbiamente molto promettente.

Design e descrizione

A differenza dei suoi concorrenti, il Sony SmartWatch è davvero molto leggero: dotato di un minuscolo schermo da 1,3", con la quasi-sufficiente risoluzione di 128×128 pixel, questo orologio intelligente non infastidisce assolutamente quando lo si indossa. Purtroppo però la luminosità del display è assolutamente insufficiente, soprattutto quando ci si trova in ambienti esterni  dove risulterà quasi impossibile vedere ciò che è rappresentato sul piccolissimo schermo.

Il retro dello SmartWatch è ben arrotondato e la clip, che permetterà di utilizzare il dispositivo nei più svariati modi, nasconde il vano nel quale andrà collegato il cavo per la ricarica della batteria.

Ecco le caratteristiche tecniche:

  • resistente agli schizzi
  • bluetooth 3.0
  • distanza massima operativa: fino a 10 metri
  • dimensioni: 36 x 36 x 8 mm
  • peso: 15.5g, 26g con cinturino
  • autonomia batteria:  34 giorni di Standy che arrivano ad 1 giorno con un utilizzo intenso
  • display MultiTouch
  • clip e cinturino da polso

Videorecensione

Eccovi la nostra videorecensione, nella quale potrete vedere nel dettaglio i pro, i contro e tutte le caratteristiche dello SmartWatch di Sony e con la quale speriamo riusciate a chiarirvi le idee circa la sua reale utilità soprattutto in base all'uso che ne potreste fare.

Chi volesse WhatsApp Notifier, l'applicazione che vedete nel video con la quale ricevo le notifiche quando mi arriva un messaggio su WhatsApp, può scaricarlo cliccando QUI.

Conclusioni

Devo ammettere che lo SmartWatch non è un accessorio che fa per tutti. Anche io ho cambiato parere più volte circa la sua reale utilità, ma utilizzandolo quotidianamente sono giunto alla conclusione che per il mio modo di usare lo smartphone è diventato quasi indispensabile: la possibilità di avere sotto controllo il proprio telefono senza doverlo fisicamente utilizzare è comodissima, soprattutto se si possiede uno smartphone con un display grande (che sicuramente andrebbe a finire in borsa).

Potete acquistare lo SmartWatch di Sony in diversi store online, io l'ho comprato da EssemeStore (cliccate qui per raggiungere la pagina dell'oggetto) al costo di 108 euro ai quali ho dovuto aggiungere le spese di spedizione.

In attesa dell'iWatch, ecco lo SmartWatch di Sony
In attesa dell'iWatch, ecco lo SmartWatch di Sony
Sony Xperia S: il mondo in HD presentato al Mobile World Congress di Barcellona
Sony Xperia S: il mondo in HD presentato al Mobile World Congress di Barcellona
Al via la giostra del Mobile World Congress 2012: nel giorno di HTC e Sony, quella che sorprende di più è Huawei
Al via la giostra del Mobile World Congress 2012: nel giorno di HTC e Sony, quella che sorprende di più è Huawei
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni