24 Febbraio 2021
17:55

Telegram si è aggiornata: ecco le novità che ti faranno abbandonare WhatsApp

L’ultimo aggiornamento dell’app che sta rubando milioni di utenti a WhatsApp è uno dei più corposi e interessanti delle ultime settimane. Al suo interno si trovano widget per Android e iOS, novità per i messaggi che si autodistruggono, gruppi di dimensioni illimitate, un sistema di importazione dei messaggi migliorato e molto altro.
A cura di Lorenzo Longhitano

I gestori della piattaforma di messaggistica WhatsApp non stanno dormendo sonni particolarmente tranquilli ultimamente: da una parte stanno per rendere effettivo un nuovo regolamento che la casa madre Facebook vuole rendere obbligatorio per tutti gli utenti; dall'altra devono cercare di convincere chi non è d'accordo con le novità a non migrare verso altre piattaforme come Telegram. Proprio Telegram d'altro canto si è appena aggiornata con una serie di novità che renderanno l'app ancora più interessante per chi sta cercando di abbandonare WhatsApp. L'app si è infatti appena dotata di funzioni come messaggi che si autodistruggono, widget, gruppi senza limiti di partecipanti e un modo più efficace per importare i messaggi esportati da WhatsApp.

I widget rappresentano l'unica novità che su WhatsApp era già a disposizione da tempo. A partire dalla prossima versione di Telegram gli utenti Android e iOS potranno visualizzare le chat più recenti anche dalla schermata home del telefono, senza necessariamente doversi affidare alle notifiche o entrare nell'app.

I messaggi che si autodistruggono rappresentano un'estensione delle chat segrete che sulla piattaforma esistono già da anni. In sostanza, gli utenti potranno impostare qualunque chat come temporanea: i messaggi al suo interno si elimineranno da soli dopo 7 giorni o dopo 24 ore, a scelta.

I link di invito ai gruppi che da tempo vengono utilizzati per richiamare amici, conoscenti o sconosciuti all'interno di un gruppo ora possono essere diffusi attraverso codici QR e soprattutto legarsi a una scadenza temporale o a un numero limitato di utenti; possono cioè diventare inutilizzabili una volta messi in circolazione da un numero predefinito di ore, oppure una volta che il gruppo ha raggiunto una capienza di persone decisa a tavolino.

I limiti ai partecipanti sono stati invece rimossi ai gruppi da migliaia di persone. Il limite precedentemente imposto di 200.000 partecipanti può ora essere superato a patto di trasformare la stanza in un Gruppo broadcast, ovvero una sorta di canale con spettatori illimitati ma un numero finito di amministratori con facoltà di parola.

Ultimi ma non meno importanti sono miglioramenti apportati a una delle novità più recenti e importanti dell'app: l'importazione dei messaggi dai backup di WhatsApp. La funzione è stata portata in Telegram solo poche settimane fa e permette di trasportare testi, video, audio e messaggi dalla piattaforma del gruppo Facebook all'alternativa in voga in queste settimane. La procedura da seguire per completare i traslochi non cambia, ma il nuovo sistema consente di mantenere nel vecchio ordine cronologico – comprensivo delle date originali – i messaggi trasportati.

Perchè usare l'app di messaggistica Signal al posto di WhatsApp e Telegram
Perchè usare l'app di messaggistica Signal al posto di WhatsApp e Telegram
Come copiare le tue chat WhatsApp su Telegram
Come copiare le tue chat WhatsApp su Telegram
WhatsApp sta perdendo milioni di utenti (che vanno su Signal e Telegram)
WhatsApp sta perdendo milioni di utenti (che vanno su Signal e Telegram)
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni