Opinioni
4 Agosto 2014
11:16

The Nicest Place On The Internet: il sito per regalare abbracci virtuali

L’idea è nata due anni fa, ma il social network sta iniziando a crescere solo negli ultimi tempi. Lo scopo? creare “il sito più dolce del web” per trasmettere felicità e emozioni positive.
A cura di Dario Caliendo

Un misto tra dolcezza e felicità. E' questo il messaggio che da qualche anno provano a trasmettere Jeff e Lauren, i due giovani di San Francisco che hanno dato vita al sito più dolce del web: si chiama The Nicest Place on Internet ed è un vero e proprio social network, che si basa su un concetto di condivisione mai visto prima d'ora: condividere abbracci, sorrisi e baci virtuali.

L'idea è semplice quanto geniale: al primo accesso gli utenti saranno accolti da un omone baffuto, che si avvicinerà virtualmente per regalare un abbraccio. Dopo di lui una ragazza, poi un ragazzo e un'altra ragazza ancora. E tutti si avvicinano, sorridono e regalano lo stesso abbraccio. Un messaggio comune, con il quale tutti possono regalare un sostegno che, seppur virtuale, potrebbe migliorare i momenti e le giornate tristi delle persone.

"Era uno di quei giorni in cui il mio amico Lauren ed io ci sentivamo tristi ma non avevamo intenzione di compensare con il cibo o con la musica", ha spiegato Jeff Lam, l'art director che ha dato vita al sito.

La risposta degli utenti è stata importante e in tanti hanno deciso di inviare il proprio abbraccio virtuale alla comunità che, seppur non troppo velocemente, è in continua crescita nel tempo ed è raggiungibile tramite un canale ufficiale su YouTube, nel quale vengono pubblicati tutti i video provenienti da tutte le parti del mondo.

Ciò che serve per partecipare è una webcam, una videocamera o uno smartphone, la voglia di trasmettere positività e un pizzico di simpatia. "Il prossimo passo" – concludono Jeff e Lauren – "E' quello di creare un sito simile ma utilizzando i messaggi vocali.

The Internet Archive - The commons
The Internet Archive - The commons
Dall'immagine al libro: su Flickr 14milioni di immagini gratis, grazie a The Internet Archive
Dall'immagine al libro: su Flickr 14milioni di immagini gratis, grazie a The Internet Archive
The Pirate Bay offline, la polizia svedese sequestra i server
The Pirate Bay offline, la polizia svedese sequestra i server
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni