29 Aprile 2011
13:23

Tour di Working Capital 2011: la tappa palermitana del 3 maggio è alle porte

Dopo la tappa inaugurale di Torino, Working Capital-Premio Nazionale Innovazione arriva il 3 maggio a Palermo, alla Sala delle Capriate di Palazzo Steri, per continuare il viaggio alla ricerca dei mille innovatori che rifaranno l’Italia.
A cura di Anna Coluccino
working capital tour torino

Solo stamattina abbiamo pubblicato una notizia riguardante il primo censimento sulle iniziative pubbliche nel venture capital realizzato da Aifi per il Sole24Ore. Il risultato della ricerca racconta di una decisa crescita degli investimenti ma, parallelamente, mostra anche un paese confuso, impreparato e profondamente diviso in due macro-blocchi: le regioni del nord che raccolgono la stragrande maggioranza degli investimenti e quelle del sud che -invece- arrancano e si accontentano di quel poco che passa il convento. Ed ecco che, proprio alla luce di questa riflessione, la seconda tappa del tour di Working Capital 2011 a Palermo assume enorme rilevanza ed occorre dedicarle un'attenzione particolare.

L'appuntamento è per il prossimo 3 maggio presso la Sala delle Capriate di Palazzo Steri (tutte le informazioni riguardo orari e programma saranno presto disponibili sul sito dell'evento) e vedrà la partecipazione di ospiti d'eccezione.

Per partecipare all'evento come semplici spettatori, non dovrete fare altro che inviare un'email con il nominativo e un numero di telefono all'indirizzo workingcapital@buddyevent.com. I posti a disposizione sono limitati: lo staff di WKC risponderà alla email allegando l'invito che dovrà essere mostrato all'ingresso. Se invece la vostra intenzione è quello di essere tra gli aspiranti imprenditori chiamati a raccolta da Working Capital che avranno l'opportunità di presentare la loro idea alla giuria (nella speranza di ottenere il finanziamento in premio) non dovrete fare altro che registrarvi sul sito e sottoporre un elevator pitch della vostra idea.

linnea tour dei mille

Il progetto Working Capital è difficile e ambizioso. La prima pietra è stata posata a Torino, il giorno dopo le celebrazioni dei 150 anni dell'Unità d'Italia, vale a dire lo scorso 18 marzo. In quell'occasione, molti furono i personaggi che scelsero di dar voce alle elevatissime aspirazioni del progetti, tra questi, abbiamo deciso di ricordare l'accorato intervento di Riccardo Luna sul tema dell'innovazione e il viaggio nelle esperienze narrate da Franco Bernabé, che ha ricordato i tempi di quando era ancora un esordiente.

Siamo certi che quella di Palermo si rivelerà una tappa altrettanto intensa. E per darvi prova di quanto affermato, riportiamo una breve descrizione delle biografie di ogni singolo partecipante all'evento siciliano:

Ivan Lo Bello – Presidente Confindustria Sicilia. È a capo di aziende siciliane attive nel settore alimentare, oltre ad essere socio e amministratore di imprese operanti nei settori dell’Oil, Gas & Power.

Silvio Ontario – Presidente Giovani Imprenditori Confindustria Sicilia. È amministratore della “Ontario S.r.l.”. Vicepresidente del Gruppo Giovani Industriali di Confindustria Catania dal 2003 al 2009, attualmente vicepresidente dell’associazione degli industriali di Catania.

Roberto Bonzio – Giornalista. È autore del progetto multimediale “Italiani di Frontiera”. Attraverso un sito web, un canale video su YouTube, reti di social nework, seminari e conferenze, Roberto Bonzio racconta da anni le imprese degli italiani in Silicon Valley.

Assia La Rosa – Giornalista. Fa parte del direttivo di WE, l’Associazione di donne per il sostegno dell’imprenditorialità innovativa. È direttore dell’agenzia I-Press, specializzata in attività di ufficio stampa e press 2.0, realtà interamente al femminile nata tre anni fa.

Giusi Carini – Maestra. Ha condotto corsi di formazione rivolti a docenti e alunni sulle nuove tecnologie, ha realizzato il sito internet della scuola Primaria Statale Mario Rapisardi di Palermo e il blog didattico della sua classe. Dopo aver presentato richiesta al Ministero della Pubblica Istruzione, le è stata assegnata la prima LIM (lavagna interattiva multimediale) che utilizza con successo in classe con gli alunni.

Aldo Pecora – Fondatore movimento Ammazzatecitutti. È giornalista, blogger ed esperto in comunicazione e management sociale. Nel 2005, appena diciannovenne, ha fondato il movimento antimafia Ammazzateci Tutti che tutt’ora presiede. Collabora con diverse testate cartacee e online e l’anno scorso ha pubblicato il suo primo libro, “Primo sangue”.

Caterina Di Chiara – Imprenditrice. È a capo dell’azienda di famiglia “Servizi Energia Calore” e negli ultimi sei anni ha creato due imprese attive nel settore immobiliare. Attualmente è componente della Giunta di Confindustria Palermo, consigliere del Gruppo Giovani di Confindustria Palermo, vice presidente della Piccola Impresa e presidente del Comitato Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Palermo.

Tony Siino – Blogger. È laureato in Scienze Politiche e ha una passione per l’informatica e la rete. Lavora come web strategist e collabora con diverse testate online. Ha ideato la directory italiana dei blog Blog ItaliaRosalio, un blog tutto dedicato alla città di Palermo, raccontata da diversi punti di vista.

Ugo Parodi Giusino – Fondatore di Mosaicoon , società che opera nel settore dell’advertising online attraverso la realizzazione di video virali. Nel 2008 una campagna internazionale dell’impresa viene menzionata fra le migliori campagne creative dell’anno insieme a quelle di colossi come Adidas e Diesel. Nel 2009 l’azienda riesce a ottenere il primo investimento di venture capital in Sicilia.

Elita Schillaci – Docente di Economia dell’Università di Catania. Si occupa prevalentemente di imprenditorialità, innovazione e high-tech, processi di governance, family business, marketing territoriale e sviluppo di cluster territoriali.

Roberta Torre – Regista. Il successo arriva nel 1997 con il suo primo lungometraggio “Tano da morire”, presentato al Festival di Venezia e a cui viene attribuito il premio Luigi De Laurentiis per l’opera prima, e che conquista poi altri premi tra cui due David di Donatello e tre Nastri d’Argento. Tra le sue opere di maggior rilievo: “Mare nero” e “I baci mai dati”.

Giuseppe Giglio – Imprenditore di terza generazione. Ha fondato nel 2008 Giglio.com, sito di e-commerce online dell’azienda di tessuti e abbigliamento di famiglia, trasformando quella che era una realtà fino ad allora votata al commercio tradizionale e già affermata a livello territoriale, in un punto di riferimento per l’e-commerce internazionale, con esportazioni in 141 paesi e incrementi di vendita del 500%.

Gioacchino La Vecchia – Fondatore e ceo di CrowdEngineering. La grande passione per l’informatica ha guidato la vita professionale di Gioacchino La Vecchia sin dal 1994, anno in cui fondò la sua prima startup del settore. Dopo aver ricoperto incarichi dirigenziali presso grandi aziende di telecomunicazioni, fonda CrowdEngineering.

Umberto La Commare – Direttore Consorzio Arca, il cui scopo è promuovere la nascita e lo sviluppo di iniziative imprenditoriali. L’attività didattica e scientifica di Umberto La Commare si è indirizzata allo studio dei sistemi di produzione, dell’analisi economica dei processi produttivi e dei processi di innovazione tecnologica.

Insomma, possiamo assicurarvi che la data del 3 maggio sarà all'altezza delle aspettative e rappresenterà un ottimo punto di partenza sia per chi è già pronto a lanciare il proprio business, che per chi -semplicemente- vuole cominciare a capire, orientarsi, farsi un'idea di ciò di cui il mondo della tecnologia e del digitale ha bisogno questo momento, comprendere quali idee hanno più futuro e come muoversi per dar vita ad un progetto.

Chiunque abbia intenzione di seguire l'evento pur non essendo presente potrà servirsi della diretta streaming o degli aggiornamento che vengono periodicamente postati sulla pagina facebook di Working Capital.

L'appuntamento, in ogni caso, è il prossimo 3 maggio a Palermo.

Tour dei Mille: ufficializzata la tappa palermitana del 3 maggio
Tour dei Mille: ufficializzata la tappa palermitana del 3 maggio
Il Tour dei Mille (ri)parte da Torino: Working Capital 2011 è ai blocchi di partenza
Il Tour dei Mille (ri)parte da Torino: Working Capital 2011 è ai blocchi di partenza
Working Capital Tour: il prossimo 17 febbraio accadrà qualcosa, ma cosa?
Working Capital Tour: il prossimo 17 febbraio accadrà qualcosa, ma cosa?
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni