3 Giugno 2011
15:28

Twitter lancia due nuove funzionalità: search e foto

Twitter ha lanciato due nuove funzionalità: il motore di ricerca, settato sui profili degli utenti, e il nuovo servizio di condivisione foto e video.
A cura di Vito Lopriore

Dopo l'introduzione del pulsante "Follow", Twitter ha appena annunciato due nuove funzionalità: il motore di ricerca e il servizio di condivisione di foto e video. Il nuovo algoritmo di ricerca personalizzata non solo consente di rilevare i tweets più interessanti quando si cerca qualcosa o fare click su un argomento di tendenza, ma mostra anche foto e video correlati. Per le ricerche degli users su Twitter sarà più facile e veloce ottenere il senso di quello che sta succedendo nel mondo.

Dall'acquisizione di Summize nel 2008, un’applicazione che filtra tutti i tweets postati, il team “search” di Twitter ha iniziato a rimodellare il motore di ricerca per servire la costante crescita del traffico sul social network, migliorare la disponibilità del servizio e permettere rapidi sviluppi per le caratteristiche delle ricerche future. Come parte di questo lavoro, è stato lanciato un nuovo motore di ricerca real time, che ha cambiato la parte back-end da MySQL alla versione di Lucene (piattaforma open source); è stata cambiata anche la parte front-end, dal software Ruby-on-Rayl si è passati al server java chiamato “Blender”. Queste modifiche hanno permesso molti miglioramenti sia nella ricerca dei dati che nella rapidità della ricerca.

Twitter mostra alcuni dettagli del progetto: questo sviluppo ha reso la ricerca molto più veloce, dato essenziale perchè si calcola che ci sono 2.200 tweets al secondo, in media, ed è necessario rispondere a circa 18.000 query al secondo e 1.6 miliardi di query al giorno. "Blender ha completato le infrastrutture necessarie per cambiare il rapporto dell’utente con la ricerca su Twitter da quando c’è stata l'acquisizione di Summize" si legge in una nota.

Mentre a prima vista può sembrare che i risultati derivino semplicemente dalla ricerca dei tweets dei contatti dell’utente, c'è in realtà molto di più in corso. Nel suo concept di base, ecco come si sta realizzando la nuova ricerca: “Spesso, gli utenti sono interessati solo ai tweets più importanti o a quelli attraverso cui altri utenti sono entrati in contatto. Nella nostra esperienza di ricerca, mostriamo i risultati che sono più rilevanti per l’utente. Così i risultati di ricerca diventano personalizzati, e possiamo filtrare i tweets che non corrispondono direttamente con le ricerche di altri utenti.

Quali sono i dati che influiscono di più nei risultati di ricerca?

I tre principali tipi di dati sono:

–         Dati statistici, rispetto al tempo di indicizzazione

–         Dati di “risonanza”, aggiornati dinamicamente nel tempo

–         Informazioni sull’utente che effettua la ricerca, sincronizzati in real time con la ricerca stessa

I duplicati vengono rimossi. Questo è stato un problema enorme del search engine Twitter in passato.

Il nuovo servizio di condivisione foto e video

L'azienda americana ha anche iniziato a migliorare il proprio servizio di condivisione foto e video facendo emergere le immagini e i video anche nei risultati di ricerca. Al momento, questi sono visualizzati nel riquadro di destra quando una ricerca viene effettuata ma è solo un primo step. Twitter dice che nei prossimi mesi la qualità migliorerà e porterà queste ricerche pertinenti anche sui dispositivi mobile.

La major americana ha anche stabilito una partnership con Mozilla per una nuova versione del browser Firefox; con l'implementazione del plugin del tab Twitter nella barra delle applicazioni. Una nota spiega “Per chi usa la nuova versione di Firefox con Twitter, si può digitare #hashtag o @username per essere collegati direttamente con la pagina dei risultati di ricerca o con la pagina dell’account di qualche utente".

Si possono così vedere foto, condividerle, scegliere le più significative e caricarle direttamente con un semplice tweet. Questo sarà possibile anche per gli utenti che si collegano da dispositivi mobile.

Apple ha annunciato che, alla prossima conferenza internazionale WWDC (The Apple Worldwide Developers Conference), sarà presentato per la prima volta il software per dispositivi mobile iOS 5; come altre aziende interessate alla condivisione, anche in ambito di informazione e diffusione delle foto e video online, come Facebook e Flickr, può darsi che anche Twitter stia lavorando a un’integrazione col nuovo software Apple, ma non ci sono conferme ufficiali.

Google Search: aggiornate le apps di Google per soddisfare ogni tipo di ricerca mobile
Google Search: aggiornate le apps di Google per soddisfare ogni tipo di ricerca mobile
Google e Microsoft di nuovo allo scontro: Bing copia i risultati di Google Search
Google e Microsoft di nuovo allo scontro: Bing copia i risultati di Google Search
Facebook lancia il servizio che facilita il tagging nelle foto, e la privacy?
Facebook lancia il servizio che facilita il tagging nelle foto, e la privacy?
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni