Opinioni
11 Febbraio 2016
10:18

Twitter, risultati finanziari Q4 2015: ricavi in crescita ma l’utenza diminuisce

Twitter ha pubblicato i risultati del quarto trimestre del 2015, i quali indicano una leggera crescita dei profitti ma anche un calo nell’utenza. La cui crescita, per la prima volta nella storia, è andata in negativo.
A cura di Marco Paretti

È un periodo sempre più delicato per Twitter, il social network che nel corso degli ultimi mesi ha faticato a trovare la propria strada in una situazione stagnante e poco interessante dal punto di vista degli investitori. Per questo i manager si sono approcciati con una certa cautela all'annuncio dei risultati del quarto trimestre del 2015, i quali indicano una leggera crescita dei profitti ma anche un calo nell'utenza. Nel corso dell'ultimo trimestre dell'anno Twitter ha guadagnato 710 milioni di dollari, con perdite nette pari a 90 milioni di dollari. I profitti sono quindi aumentati del 90% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, mentre le perdite si sono ridotte del 27%.

In aumento anche il numero di aziende che scelgono il social per effettuare le proprie campagne pubblicitarie: sono 130 mila, in crescita del 90% rispetto al 2014. Numeri positivi – in grado, peraltro, di superare le aspettative di Wall Street – ma che non sono riusciti ad evitare il problema più grave: la stagnante situazione del numero di utenti. Che ora stanno diminuendo. Nel corso dell'ultimo trimestre gli utenti attivi sono stati 320 milioni, gli stessi del trimestre precedente. Escludendo chi utilizza il servizio tramite SMS, però, si arriva ad avere una base d'utenza di 305 milioni, mentre nei tre mesi precedenti era pari a 307 milioni. La crescita, per la prima volta nella storia del social network, è andata in negativo.

"Ci impegneremo a correggere le parti più confusionarie di Twitter" ha spiegato l'azienda in una lettera inviata agli investitori. "Come la sintassi delle menzioni e le regole sulle risposte, che sappiamo essere in grado di inibire l'utilizzo del social e allontanare le persone". All'interno della lettera sono presenti anche gli elementi che, secondo i manager del portale, riporteranno a galla il servizio: i video in streaming di Periscope, gli influencer, lo sviluppo e la sicurezza. Oltre alle novità in arrivo nel corso di questi giorni e nei prossimi mesi. Tra queste, le più importanti sono il nuovo algoritmo per la timeline e la possibile eliminazione del limite dei 140 caratteri.

Facebook, risultati finanziari da record nel Q4 2015
Facebook, risultati finanziari da record nel Q4 2015
Twitter, i risultati del primo trimestre 2016 deludono le attese: crescono ricavi e utenti
Twitter, i risultati del primo trimestre 2016 deludono le attese: crescono ricavi e utenti
Apple, diffusi i risultati fiscali del Q4 2015: fatturato in crescita del 22%
Apple, diffusi i risultati fiscali del Q4 2015: fatturato in crescita del 22%
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni