Opinioni
26 Settembre 2013
20:06

Video recensione dell’iPhone 5C: e non chiamatelo iPhone economico

Apple torna al policarbonato e lo fa presentando un iPhone 5 con una nuova veste colorata. Quali sono i segreti che si nascondono dietro questa novità? ma soprattutto, per chi è adatto il nuovo smartphone di Apple?
A cura di Dario Caliendo

Fino all'anno scorso, alla presentazione di un nuovo dispositivo, Apple abbassava sensibilmente il prezzo del modello precedente, introducendo il nuovo nella stessa fascia: questa strategia ha permesso ad Apple di poter vendere gli iPhone (tramite contratto con il gestore telefonico) con un costo d'ingresso basso, ma allo stesso tempo non le ha permesso di introdurre nuovi prodotti eccetto, ovviamente, il suo nuovo top di gamma.

Con l'iPhone 5C, quelli di Cupertino hanno effettuato una vera e propria svolta strategica: introducendolo ed eliminando totalmente il buon vecchio iPhone 5, Apple ha dimostrato a tutti di essere una delle migliori aziende al mondo…a livello di marketing.

Se in passato Apple poteva presentare come nuovo un unico smartphone all'anno, quest'anno con il 5C potrà pubblicizzare a voce alta ben due nuovi modelli che potrebbero essere addirittura considerati coetanei. Cosa assolutamente non vera perchè (vale la pena ribadirlo per altre mille volte) l'iPhone 5C non è altro che un iPhone 5 con una nuova veste in plastica colorata. Insomma il buon vecchio iPhone 5 denudato dell'abito da sera e vestito con una tuta multi-color.

A conti fatti quindi, la "C" presente nel nome del nuovo smartphone, non è l'acronimo ne di "Cheap" ne di "Color", bensì di "Comunicazione".

Ma veniamo a noi. Le colorazioni disponibili sono 5 e, seguendo un trend avviato da Nokia con i propri Lumia (anche se dobbiamo ricordare che la prima azienda a produrre dispositivi colorati è stata proprio Apple), lo scopo è ovviamente quello di dare la possibilità agli utenti di poter scegliere il colore che più si addice ai propri gusti: l'iPhone 5c è disponibile in bianco, rosa, giallo, azzurro e verde.

Il piccolo di casa Apple è leggermente pià grande e pesante dell'iPhone 5 e dell'iPhone 5s, ma la lavorazione utilizzata per la realizzazione dello smartphone lo rende sicuramente il dispositivo in policarbonato migliore disponibile nel mercato, in grado di offrire all'utente una sensazione di "solidità strutturale" che nessun telefono realizzato nello stesso materiale è in grado di dare (compresi Galaxy S4 ed LG G2). E' bello, ma di certo non è bello come l'iPhone 5S.

Insomma, se al momento della presentazione ho storto il naso quando ho sentito la parola "policarbonato", non solo devo ammettere che mi sono dovuto ricredere, ma in effetti il feeling trasmesso dal dispositivo quando lo si utilizza mi piace tantissimo. Cosa che sarebbe importante tenere a mente, è che il guscio in policarbonato plastificato è affusolato alle estremità dello schermo e un crea un vuoto tra il display ed il bordo, eliminando totalmente (e per la prima volta in uno smartphone di Apple) l’effetto di continuità bordo/display.

Come il 5S, l'iPhone 5C utilizza il solito (ed eccezionale) Retina display da 4". Personalmente ritengo il display di Apple ancora al top in termini di qualità, ma quando si tratta di dimensioni (per fortuna), ormai è difficile riuscire a seguire la concorrenza che produce smartphone e phablet con display enormi.

Con l'iPhone 5c Apple ha presentato anche una serie di cover multi colore e forate, grazie alle quali si potranno realizzare diverse composizioni colorate. Personalmente non sono un grande amante di queste cover, soprattutto perché i fori vanno a coprire parzialmente la scritta presente sul retro del telefono, ottenendo un risultato tutt'altro che piacevole..ma sono dettagli.

Quando ho messo le mani sull’iPhone 5c, il mio primo pensiero è stato quello di utilizzare un iPhone 5 con un nuovo case. Ok, è stato anche il mio secondo, terzo e quarto pensiero, perchè in effetti il nuovo smartphone in policarbonato di Apple è proprio questo. Al suo interno l'iPhone 5c è praticamente identico all'iPhone 5, quindi le prestazioni sono identiche al modello dell'anno scorso: ha lo stesso processore A6, lo stesso Retina Display e la stessa fotocamera da 8 megapixel. Insomma, se avete utilizzato un iPhone 5, non ci sarà alcuna novità nel 5c che vi sorprenderà, eccetto i colori, ovviamente.

Ma indovinate una cosa: l’iPhone 5 è veloce. E’ stato un grande passo in avanti rispetto al modello del 2011 ed il nuovo iOS 7 funziona senza alcun problema o rallentamento. Non è di certo un A7, non hai 64 bit e l’architettura è totalmente diversa, ma per l’utente medio è sicuramente più che sufficiente.

 

L'esperienza di gioco sul nuovo smartphone di Apple è nella media. Le prestazioni sono praticamente le stesse che troviamo sull'iPhone 5, dove tutti i titoli attuali vengono eseguiti senza il minimo rallentamento (ma con tempi di caricamento molto più lunghi rispetto al fratello maggiore 5S). Anche per quanto riguarda la navigazione internet e l'utilizzo delle altre applicazioni, lo smartphone di Apple in policarbonato non spicca di certo in velocità, soprattutto rispetto agli altri top di gamma attualmente disponibili, ma svolge il suo lavoro senza alcun problema o rallentamento.

Tuttavia, sono presenti alcune differenze rispetto al 5: la fotocamera frontale è sensibilmente migliorata (soprattutto in condizioni di scarsa luminosità) le frequenze LTE alle quali il telefono riesce a connettersi sono maggiori e la batteria è stata leggermente aumentata, anche se l'autonomia è praticamente identica a quella dell'iPhone 5.

Al primo utilizzo dell'iPhone 5c sarete sicuramente colpiti dal design minimalista e colorato di iOS 7, che si adatta al colore dello smartphone, offrendo effetti grafici studiati appositamente per ogni modello disponibile: il background sarà in coordinato con il colore dello smartphone ed il funzionamento del sistema operativo sarà davvero fluido e veloce, anche per quanto riguarda la fotocamera, che nella nuova versione dell'OS di Apple è diventata davvero una scheggia.

Insomma, questo è quanto. L'iPhone 5c è indubbiamente uno smartphone al quale siamo già abituati, che conosciamo molto bene e che è indubbiamente indirizzato a chi non ha mai posseduto un iPhone o chi utilizza un vecchio modello (passare da un iPhone 5 ad un iPhone 5C non ha senso, anzi è una sciocchezza perchè si perdono i materiali pregiati dell'ex top di gamma): possiamo considerarlo come una bellissima e coloratissima nuova cover per l'iPhone 5, realizzata indubbiamente con materiali più economici, ma che purtroppo non lo rendono economico all'acquisto.

iPhone 5C video ufficiale
iPhone 5C video ufficiale
Video Confronto tra iPhone 5, iPhone 5S e iPhone 5C [VIDEO]
Video Confronto tra iPhone 5, iPhone 5S e iPhone 5C [VIDEO]
iPhone 5 vs. iPhone 5S vs. iPhone 5C
iPhone 5 vs. iPhone 5S vs. iPhone 5C
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni