369 CONDIVISIONI
31 Gennaio 2020
12:30

WhatsApp, da domani non funzionerà più su questi iPhone e Android

Da domani WhatsApp non funzionerà più su alcuni iPhone e alcuni smartphone Android particolarmente vecchi. La decisione è stata presa dagli stessi sviluppatori dell’applicazione per i messaggi gratis che non solo sarà eliminata dal Play Store e dall’App Store, ma non si potrà più connettere ai server.
A cura di Dario Caliendo
369 CONDIVISIONI

È giunto il momento. A partire dal 1 febbraio 2020 chiunque continui ad utilizzare WhatsApp su un iPhone o uno smartphone Android particolarmente vecchio sarà costretto ad acquistarne uno nuovo, almeno se vuole continuare ad utilizzare la piattaforma: ad opera degli stessi sviluppatori della piattaforma, da domani l'applicazione per i messaggi gratis non funzionerà più su alcuni dispositivi.

Perché WhatsApp non funzionerà più su alcuni smartphone

Sembrava dovesse passare ancora molto tempo da quando è stato annunciato ufficialmente, ma ormai ci siamo: WhatsApp smetterà totalmente di funzionare per alcuni iPhone ed alcuni smartphone Android. E lo farà nel modo più diretto possibile perché non solo, negli smartphone interessati, l'app non sarà più disponibile al download nell'App Store e nel Play Store, ma chiunque abbia già installato l'applicazione non riuscirà più a connettersi ai server dell'azienda.

In soldoni, su questi (pochi) smartphone WhatsApp morirà, e lo farà perché l'azienda di proprietà di Facebook ha ben deciso di smettere di lavorare ad una versione dell'applicazione installata su smartphone che ormai non utilizza quasi più nessuno, soprattutto considerato che (per ora) l'app viene utilizzata gratuitamente e non genera molti ritorni economici provenienti dagli utenti finali.

Su quali smartphone WhatsApp non funzionerà più

In realtà, questo switch off coinvolgerà una piccolissima percentuale degli smartphone ancora in circolazione, soprattutto considerando che ormai iOS 11 è installato da oltre il 70% degli iPhone attualmente attivi, ed è solo un piccolissimo 0,3% dei dispositivi Android che continuano ad utilizzare la versione del sistema operativo che presto non sarà più supportata.

Per quando riguarda gli iPhone, WhatsApp smetterà di funzionare nelle versioni che continuano ad utilizzare iOS 8 o precedenti: in soldoni, chiunque continui ad utilizzare un iPhone 4 o un modello ancora più datato dello smartphone di Apple, dovrà dire addio all'applicazione.

Per Android invece, la situazione è ancora più semplice. WhatsApp smetterà di funzionare in tutti i dispositivi che utilizzano una versione uguale e precedente ad Android 2.3.7: una versione vecchissima, installata ancora in pochissimi dispositivi in circolazione.

In ogni caso, ecco un elenco di tutti i dispositivi Android sui quali non funzionerà più WhatsApp da febbraio 2020:

  • Sony Xperia Advance
  • Acer Liquid Z Z110
  • Acer Liquid Z Duo Z110
  • Lenovo K800
  • T-Mobile Concord
  • Sony Xperia U ST25a
  • Sony Xperia U ST25i
  • Samsung Galaxy S Lightray 4G SCH-R940
  • Yezz Andy 3G 4.0 YZ1120
  • Motorola Defy Pro XT560
  • Sony Xperia Go ST27a
  • Sony Xperia Go ST27i
    Huawei Activa 4G M920
  • Motorola Atrix TV XT682
  • Sony Xperia ion 3G LT28h
  • Sony Xperia ion LTE LT28at
  • Sony Xperia ion LTE LT28i
  • Orange San Diego
  • Vodafone Smart II V860
  • Sony Xperia Sola MT27i
  • Samsung Galaxy S2 LTE GT-i9210T
  • Sony Xperia P LT22i
  • LG Optimus 3D Max P720
  • LG Optimus 3D Max P720H
  • LG Optimus 3D Max P725
  • LG Optimus Elite LS696
  • Sony Xperia Acro HD SOI12
  • Xolo X900
  • Sony Xperia acro HD SO-03D
  • Sony Xperia S LT26i
  • LG Spectrum VS920
  • Motorola MotoLuxe XT615
  • HTC Velocity 4G
  • LG Prada 3.0 P940
  • Motorola Fire XT317
  • Motorola XT532
  • Samsung Galaxy S2 LTE GT-i9210

Come salvare le conversazioni

Qualora si dovesse essere ancora in possesso di uno degli smartphone incriminatoi, l'unica soluzione per continuare ad utilizzare WhatsApp da febbraio 2020 è acquistare un telefono più recente e salvare tutte le proprie conversazioni. Effettuando l'accesso al proprio account di Gmail o di iCloud con un nuovo smartphone, si potranno recuperare istantaneamente tutti i contatti. Per riottenere le conversazioni occorre effettuare un ulteriore un passaggio: attivare i backup in cloud dallo smartphone attuale.

Purtroppo però, non è possibile salvare le conversazioni WhatsApp con questa semplicità, qualora ci sia un cambio di sistema operativo (ad esempio un passaggio da Android ad iPhone): in questo caso il consiglio è quello di esportare manualmente le conversazioni e salvarle in memoria o inviarle a se stessi tramite email, utilizzando le apposite funzioni all'interno dell'applicazione.

369 CONDIVISIONI
Da febbraio 2020 WhatsApp non funzionerà più su questi iPhone e smartphone Android
Da febbraio 2020 WhatsApp non funzionerà più su questi iPhone e smartphone Android
WhatsApp, disponibile il tema scuro
WhatsApp, disponibile il tema scuro "Dark Mode" su Android e iPhone: ecco come attivarlo
437 di Videonews
Nel 2020 WhatsApp non funzionerà più su questi smartphone
Nel 2020 WhatsApp non funzionerà più su questi smartphone
1.122 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni