30 Settembre 2014
11:06

Apple: nuovi iMac con risoluzione 5K in arrivo assieme a iPad e Yosemite

Il colosso di Cupertino si prepara al suo secondo evento autunnale, ma assieme a OS X 10.10 Yosemite e i nuovi iPad Air e iPad mini retina, potrebbe arrivare anche la nuova generazione di iMac, che sarà caratterizzata da un display ad altissima risoluzione.
A cura di Francesco Lavorato

Prima c'era la corsa ai mHZ, poi la corsa ai megapixel e ora la corsa alle mega-risoluzioni. E già, perché se i primi quindici anni del 2000 nella storia della tecnologia saranno ricordati – tra le altre cose – per la velocissima evoluzione di processori e sensori fotografici digitali, ormai siamo quasi alle porte del 2015, e le aziende produttrici di computer, smartphone e TV puntano su una caratteristica ignorata fino a qualche tempo fa: la risoluzione.

Samsung e LG hanno da tempo iniziato a distribuire le prime televisioni UHD e i primi smartphone QHD, e a quanto pare anche Apple vuole cavalcare l'onda, ma a differenza di tutti i suoi competitor non lo farà con smartphone super risoluti (a dire il vero, gli iPhone 6 e 6 Plus hanno risoluzioni nella media), bensì con i suoi computer più famosi, gli iMac, che secondo quanto si legge su 9to5mac saranno presto aggiornati e verranno dotati di un display Retina a 5K. Si tratta di una risoluzione esagerata, esattamente doppia rispetto a quella degli attuali iMac.

E così, molto probabilmente in concomitanza con il rilascio al pubblico di Mac OS X 10.10 Yosemite e la presentazione dei nuovi iPad Air 2 e iPad mini Retina 2 – attesa per il prossimo 21 ottobre – il colosso di cupertino si prepara a introdurre anche una nuova famiglia di iMac che, seppur probabilmente non sarà rivoluzionata nel design, utilizzerà processori e schede grafiche di ultima generazione e integrerà un pannello LCD con una risoluzione di 5120 x 2880 pixel (che probabilmente sarà destinata esclusivamente al modello da 27").

Il top di gamma dei nuovi iMac dovrebbe utilizzare un processore  i7-4790K a 4.0GHz, niente famiglia Broadwell quindi, per la quale bisognerà aspettare ancora un anno, ma è molto probabile un abbandono totale delle schede video nVidia a favore di quelle AMD, proprio come è successo già nei Mac Pro.

A che servono tutti questi pixel?

E in effetti la domanda sorge spontanea. Servono davvero tutti questi pixel? in realtà non è detto che una risoluzione maggiore implichi necessariamente più spazio di lavoro. Molto probabilmente con i nuovi iMac, quelli di Apple seguiranno la scia dei MacBook Pro Retina, dotati di un display molto risoluto che però può essere utilizzato in due modalità: "Ideale", ossia mantenendo le dimensioni e gli spazi che si utilizzano nei monitor a bassa risoluzione ma con un alta densità di pixel per pollice, oppure "Più spazio", nella quale tutti gli elementi visualizzati saranno ridimensionati con un conseguente aumento dell'area di lavoro disponibile.

Insomma, il passaggio generazionale ai nuovi iMac 5K potrebbe essere molto simile a quanto è successo quando Jobs presentò l'iPhone 4, il primo smartphone al mondo a utilizzare un display ad alta risoluzione, che introdusse un'incredibile (per quei tempi) rapporto pixel per pollice, ma senza rivoluzionare l'interfaccia grafica e gli spazi del suo iOS.

iMac con display retina, tutte le caratteristiche dei nuovi iMac con risoluzione 5k
iMac con display retina, tutte le caratteristiche dei nuovi iMac con risoluzione 5k
Apple, presentazione iPad Air 2, nuovi iMac e OS X Yosemite il prossimo 16 Ottobre
Apple, presentazione iPad Air 2, nuovi iMac e OS X Yosemite il prossimo 16 Ottobre
Evento Apple: i nuovi iPad Air, iMac Retina e tutte le novità presentate
Evento Apple: i nuovi iPad Air, iMac Retina e tutte le novità presentate
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni