Opinioni
18 Febbraio 2018
09:55

Come rendere il Mac più sicuro per i bambini

Sfruttando al meglio le funzionalità restrittive e i controlli parentali integrati in mac OS, è possibile attivare un controllo avanzato e rendere i computer della mela più adatti ai bambini.
A cura di Dario Caliendo

Ecco la nostra video guida su come rendere il Mac più sicuro per i bambini. Tutelare i bambini ed i più piccoli dall'utilizzo eccessivo o dalla dipendenza da tecnologia è una cosa importantissima. E chiedere che Apple copra un ruolo attivo in questa spinosa questione è altrettanto importante, soprattutto considerando la diffusione dei suoi dispositivi mobili.

E qualche tempo fa l'azienda di Cupertino è stata invasa da una nuova ondata di polemiche riguardo proprio la dipendenza da smartphone, è importante ricordarsi che il colosso capitanato da Tim Cook potrebbe essere considerato uno dei primi pionieri nell'ambito dei controlli parentali, integrati da anni nei sistemi operativi della mela e in grado di ridurre sostanzialmente (o in alcuni casi eliminare del tutto) ogni preoccupazione per quanto riguarda l'abuso nell'utilizzo o l'accesso a contenuti poco adatti ai più piccoli.

E proprio come succede con gli iPhone e gli iPac, anche i Mac integrano una serie di strumenti che rendono possibile risolvere questo spinoso problema, ecco perché in questa video guida vi spigherò come rendere il Mac più sicuro per i bambini, imparando ad utilizzare tutte le possibilità che mac OS mette a disposizione per i propri utenti.

Sul Mac è possibile utilizzare le restrizioni per bambini, per bloccare o limitare determinate tipologie di servizi e funzioni come iTunes, incluso l'accesso ai contenuti espliciti presenti su iTunes Store e Apple Music. Per farlo sarà necessario avviare le Impostazioni di macOS e selezionare la voce "Controlli parentali".

Entrerete così in una finestra nella quale, solo la prima volta, dovrete creare un nuovo utente Mac (scegliendo quindi username e password) che, dopo la creazione, potrà essere caratterizzato da una serie infinita di restrizioni, proprio per proteggere i bambini dall'utilizzo e dall'accesso di servizi e contenuti poco adatti alla loro tenera età.

Andando avanti con la procedura guidata si potrà impedire l'uso della fotocamera integrata (cosa essenziale, a mio parere), disabilitare l'accesso all'iTunes Store o all'iBook Store, limitare l'accesso ai siti web e decidere il limite di classificazione per l'età, oltre il quale non sarà possibile visualizzare contenuti su Apple Music e App Store.

Inoltre, è anche possibile impostare dei veri e propri limiti di tempo, una sorta di timer con il quale è possibile decidere quando i bambini possono utilizzare il Mac (giorni lavorativi, ore serali, fine settimana etc.). È possibile impedire ai bimbi di utilizzare Siri, la dettatura, le periferiche esterne e tutte le altre funzioni di sistema: insomma, grazie a queste possibilità è possibile decidere realmente come e per quanto tempo i più piccoli potranno usare il computer.

Una volta portata al termine la procedura il gioco è fatto, ma ricordate: per far si che queste limitazioni siano funzionanti, è essenziale effettuare il logout dal proprio profilo ed accedere con quello appena creato. Solo in questo modo il Mac sarà pronto ed estremamente più sicuro per i bambini che lo utilizzano.

Come rendere l'iPhone più sicuro per i bambini
Come rendere l'iPhone più sicuro per i bambini
Come gestire e creare una partizione Mac
Come gestire e creare una partizione Mac
Il modo più semplice e sicuro per creare, dividere o eliminare una partizione in macOS
Il modo più semplice e sicuro per creare, dividere o eliminare una partizione in macOS
36.157 di Tecnologia Fanpage
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni