È stata una delle novità più attese di WhatsApp, ma a quanto pare la funzione "Elimina per tutti" che consente di eliminare un messaggio inviato per errore (entro 7 minuti dall'invio) anche sullo smartphone di chi lo riceve, potrebbe non essere sicura quanto tutti credono. A mettere in evidenza questo problema di sicurezza è stato un utente spagnolo che, sfruttando un trucco Android che permette di recuperare le notifiche cancellate, è riuscito a recuperare i messaggi ricevuti e successivamente eliminati dal proprio interlocutore.

In realtà non è nulla di nuovo. Da tempo, quando si riceve una notifica in Android, l'oggetto della notifica in questione viene memorizzato in un log ben preciso e viene salvato nello smartphone per un tempo indefinito, con il limite ben preciso di 100 caratteri per notifica.

Si tratta di una caratteristica del sistema operativo di Google e in quanto tale è presente solo negli smartphone Android: in soldoni, gli utenti iPhone non avranno la possibilità vedere i messaggi eliminati su WhatsApp con la funzione "elimina per tutti".

Tutti gli utenti che vorranno recuperare un messaggio ricevuto ed eliminato su WhatsApp, hanno in realtà due possibilità. La prima consiste nell'accesso al log delle notifiche di Android seguendo una procedura non molto intuitiva, ma molto semplice: per farlo sarà necessario aggiungere un widget alla schermata Home di Andrdoid.

Una volta avviata la modalità di aggiunta widget Android, bisognerà scorrere tra le opzioni disponibili fino a trovare le voci dedicate ai collegamenti rapidi per le Impostazioni di sistema e aggiungerle alla schermata principale. Nel momento in cui verrà aggiunto il collegamento, si aprirà un menu nel quale si potrà scegliere quale funzione associare all'icona appena aggiunta nella home: tutto quello che dovrete fare è scegliere la voce relativa al log delle notifiche e il gioco è fatto.

La seconda opzione per vedere i messaggi eliminati su WhatsApp con la funzione "elimina per tutti" è molto più semplice e richiede l'installazione di un'app in grado di "intercettare" e memorizzare tutte le notifiche che si ricevono. Una delle migliori applicazioni in questo campo è sicuramente Boomerang Notifications e utilizzarla è veramente molto semplice.

Dopo aver installato e avviato l'app gratis Android bisognerà sostanzialmente fare due cose. La prima è quella di garantire a Boomerang Notifications tutti i permessi necessari per funzionare correttamente (seguendo le istruzioni visualizzate nel tutorial che si attiverà al primo avvio), la seconda è quella di decidere se attivare la gestione delle notifiche relative a tutte le app o limitata solo ad alcune applicazioni.

Il nostro consiglio, per vedere i messaggi eliminati su WhatsApp con la funzione "elimina per tutti", è quello di scegliere manualmente le applicazioni da gestire, in modo da memorizzare solo quelle relative a WhatsApp. Per farlo sarà necessario cliccare su "Choose apps" e selezionare, appunto, WhatsApp Messenger.

Dopo aver salvato la selezione il gioco è fatto. Ogni qualvolta si dovesse ricevere una notifica di WhatsApp, sarà possibile visualizzarla anche in un secondo momento e non si rischierà di perdere il contenuto di un messaggio eliminato tramite la funzione "Elimina per tutti".