Opinioni
20 Aprile 2018
10:49

Condivisione di prossimità, con il nuovo aggiornamento anche Windows 10 avrà AirDrop

Con il nuovo Windows Spring Creators Update, un aggiornamento non ancora rilasciato per tutti, gli sviluppatori di Microsoft hanno introdotto una nuova funzione molto simile ad AirDrop di Apple, con la quale sarà possibile condividere file di grosse dimensioni alla massima velocità.
A cura di Dario Caliendo

Ecco la nostra video guida su "Condivisione di prossimità", la funzione introdotta con il nuovo aggiornamento Windows Spring Creators Update. Ammettetelo, siete felici utilizzatori di un PC Windows, ma avete visto un vostro amico che può condividere file tra iPhone e Mac in maniera veloce e Wireless? Siete di quegli utenti sempre attenti alle novità di Windows, per restare sempre al passo con i tempi? Oppure avete semplicemente visto la mia video guida su come provare in anteprima gli aggiornamenti di Windows e vi chiedete a cosa serve questa nuova funzionalità? Questa è la video guida che fa per voi!

Nel nuovo aggiornamento di Windows 10, lo Spring Creators Update, quelli di Microsoft hanno introdotto moltissime novità, tra le quali c'è anche "Condivisione di prossimità", un servizio molto simile ad AirDrop di Apple, con il quale potrete condividere file di grosse dimensioni senza fili e molto velocemente, tra tutti i dispositivi Microsoft.

Se quindi vi ho incuriositi e anche voi volete capire come funziona e a cosa serve "Condivisione di prossimità" di Windows 10, prendetevi due minuti di tempo e seguite la mia video guida: anche se questo aggiornamento non è stato ancora rilasciato ufficialmente, potete provarlo in anteprima seguendo questa video guida!

Una volta aggiornato Windows 10, troverete "Condivisione di prossimità" nella sezione dove vengono visualizzate tutte le notifiche (quella che si attiva cliccando sul tasto in basso a destra nella barra di Start). Lo troverete assieme a tutti gli altri tab del sistema operativo di Microsoft e per attivarlo non dovrete fare altro che cliccarci.

Cliccando con il tasto destro inoltre, si aprirà un piccolo menu nel quale selezionando "Impostazioni" potrete accedere a tutte le preferenze di questo nuovo servizio. In soldoni, Condivisione di prossimità non fa altro che rilevare i dispositivi vicini utilizzando il bluetooth di prossimità, per poi avviare una connessione diretta e veloce tramite il WiFi.

Proprio per questo è molto importante scegliere le impostazioni che fanno più al caso vostro, anche per proteggere la vostra privacy Windows. Potrete decidere di condividere i file solo con i vostri dispositivi (cioè quelli in cui è stato aggiunto lo stesso account Microsoft) oppure con tutti, e potrete farlo sia tra computer e computer che tra computer e dispositivi mobili.

Le novità sulla privacy introdotte con il nuovo aggiornamento di Windows 10
Le novità sulla privacy introdotte con il nuovo aggiornamento di Windows 10
55.825 di Tecnologia Fanpage
Come provare in anteprima il nuovo aggiornamento di Windows 10
Come provare in anteprima il nuovo aggiornamento di Windows 10
Con questa procedura potrai provare in anteprima il nuovo aggiornamento di Windows
Con questa procedura potrai provare in anteprima il nuovo aggiornamento di Windows
43.134 di Tecnologia Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni