5 Novembre 2021
18:09

eFootball 2022 è ancora un disastro: rimandato l’aggiornamento, alcuni utenti saranno rimborsati

Nuovi problemi per eFootball 2022, il nuovo corso di PES intrapreso da Konami. La compagnia giapponese ha pubblicato un nuovo comunicato che annuncia il rinvio del corposo aggiornamento alla primavera del 2022. “Sfortunatamente, abbiamo concluso che è necessario più tempo per consegnare il prodotto nella qualità che soddisferà le aspettative dei nostri utenti e abbiamo deciso di posticipare la consegna”, così recita una parte del comunicato.
A cura di Lorena Rao

Non è ancora arrivato il momento di sbocciare per eFootball 2022, titolo calcistico di Konami che rivoluziona il brand PES, a partire dal nome. Ma la vera novità è la sua natura da free-to-play, che lo rende disponibile gratis su tutte le piattaforme, con aggiornamenti rilasciati nel tempo, al cui interno è possibile fare degli acquisti. Una strategia totalmente differente da quella adottata da FIFA 22, che invece gode di ottima salute, nonostante il trambusto interno tra EA Sports e la FIFA. Tuttavia, a partire dal lancio avvenuto lo scorso ottobre, eFootball 2022 non è riuscito nell'intento di stravolgere in positivo il panorama calcistico videoludico. Anzi, tutt'altro.

La causa principale è un comparto tecnico disastrato, fatto di animazioni innaturali, volti deformati e altre gravi problematiche tecniche. A tutto questo si aggiunge la pochezza di contenuti disponibili, paragonabili a quella di una demo, non di un titolo lanciato sul mercato. Una situazione che ha spinto Konami a pubblicare un comunicato di scuse rivolto all'utenza.

Un riscatto sarebbe arrivato con l'aggiornamento 1.0 previsto per l'11 novembre prossimo, ma non sarà così. La compagnia giapponese ha pubblicato un nuovo comunicato che annuncia il rinvio del corposo aggiornamento alla primavera del 2022. "Abbiamo lavorato diligentemente per distribuire un aggiornamento che porterà nuovi contenuti al gioco, inclusa una nuova modalità in cui potete giocare con una squadra originale, oltre al supporto per i dispositivi mobile l'11 novembre 2021. Sfortunatamente, abbiamo concluso che è necessario più tempo per consegnare il prodotto nella qualità che soddisferà le aspettative dei nostri utenti e abbiamo deciso di posticipare la consegna", così recita una parte del comunicato.

Viene fatta menzione anche dei rimborsi per chi ha preordinato eFootball 2022 Premium Player Pack, che include oggetti che possono essere usati solo dopo l'aggiornamento rinviato. "I rimborsi completi saranno effettuati secondo la politica di ogni piattaforma, ma tenete presente che potrebbe volerci del tempo. Non è richiesta alcuna azione per ricevere il rimborso", riferisce a tal proposito Konami. Una situazione veramente difficile, che affossa al momento il nuovo corso intrapreso da eFootball 2022.

Il nuovo eFootball 2022 (PES) è gratis, ma è un disastro
Il nuovo eFootball 2022 (PES) è gratis, ma è un disastro
193 di Videonews
FIFA 22 contro eFootball 2022: tutte le differenze delle simulazioni calcistiche
FIFA 22 contro eFootball 2022: tutte le differenze delle simulazioni calcistiche
Il nuovo eFootball 2022 (PES) è gratis, ma è un disastro
Il nuovo eFootball 2022 (PES) è gratis, ma è un disastro
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni