Videogiocare oggi è un'azione sempre più legata ai social network: molti sono infatti i videogiocatori che utilizzano Facebook per condividere i loro successi (trofei sbloccati), video o schermate di gioco. A proposito di questi ultimi, molti titoli comprendono la modalità foto, per immortalare scenari mozzafiato o una posa eroica del o della protagonista, aggiungendo filtri e modifiche a là Instagram, per poi condividere il tutto sui social. Questo soprattutto su PlayStation 4 (PS4).

Recentemente però pare che questa funzione sia stata eliminata, almeno se si prendono per buone le dichiarazioni di LegendaryKillerB, un utente di Reddit, il sito web di notizie sull'intrattenimento spesso al centro dei rumor come nel caso di GTA 6. Ebbene, tale utente ha riportato una discussione tra un suo amico e un dipendente del servizio clienti di PlayStation Asia, secondo cui il supporto alle funzionalità di Facebook su PlayStation 4 sarebbe stato sospeso in maniera definitiva il 7 ottobre 2019. A seguito di questa comunicazione, molti utenti hanno risposto alla discussione affermando di avere riscontrato problemi e messaggi d'errore nel tentativo di fare il login sul social network di Zuckerberg tramite la console.

Non si sa se le due cose siano correlate, e quanto riportato da LegendaryKillerB al momento è da prendere con le pinze dato che non vi è stata alcuna conferma ufficiale da parte di Sony. In effetti sembra strana una scelta del genere quando PlayStation 4, pur essendo giunta quasi al termine del suo ciclo vitale in vista di PlayStation 5, resta ancora la console di riferimento dell'azienda di Tokyo, considerati pure i grossi titoli in arrivo come Death Stranding e The Last of Us 2. Forse tale notizia riguarda esclusivamente gli utenti di PlayStation Asia, o forse si tratta di un rumor senza alcun fondamento. Probabilmente arriverà presto la conferma o la smentita ufficiale, magari approfittando dell'arrivo del prossimo aggiornamento 7.0 previsto per questa settimana su PlayStation 4.