Combattere come in Fortnite, ma dal vivo e su una vera isola: qualcuno ci sta pensando veramente, e sta pensando di coinvolgere un numero di giocatori ancora non precisato in un torneo in stile battle royale aperto al pubblico e giocato con armi ad aria compressa. La notizia arriva da Hush Hush, sito di shopping per milionari che sarebbe stato contattato da un facoltoso soggetto con la richiesta di occuparsi dei dettagli logistici dell'evento.

Per questo motivo il portale è alla ricerca di un progettista che possa ideare un'arena di gioco adatta a partite da ben 100 giocatori — un lavoro che dovrebbe durare 6 settimane e fruttare al candidato scelto la bellezza di circa 50.000 euro più una paga giornaliera di circa 1.700. Sull'evento in sé sono stati diffusi altri dettagli: dovrebbe durare tre giorni e combattersi con fucili ad aria e armature sensibili al tocco che simuleranno lo stato di salute di ciascuno dei partecipanti. Il formato prevede combattimenti per 12 ore al giorno, mentre durante la notte i combattenti dovranno accamparsi sull'isola sfruttando equipaggiamento e cibo che saranno però forniti dall'organizzazione. Il vincitore infine si porterà a casa un premio da circa 115.000 euro.

Un'isola adibita a terreno di scontro, accampamenti, lotta tutti contro tutti, un solo vincitore: è chiaro che nella mente dell'organizzatore non ci sono comuni partite a softair ma la formula della battle royale com'è stata resa celebre da Apex Legends, Fortnite, Player Unknown's Battlegrounds e prima di tutti appunto da Battle Royale — un romanzo e un film giapponesi nei quali per la prima volta un gruppo di giovani veniva dipinto lottare per la propria sopravvivenza su un'isola sperduta a suon di armi mortali. È stato il film in particolare, uscito nel 2000, ad aver dato vita a un'intero genere di intrattenimento del quale fa parte anche la popolarissima serie Hunger Games e dal quale hanno tratto ispirazione i più famosi sparatutto online sulla piazza in questo momento. Il prossimo passo — suggerisce la notizia di queste ore — potrebbe esssere una serie di eventi live.