18 Ottobre 2012
16:30

Gli startupper italiani ci raccontano in diretta il Dublin Web Summit

Massimo Chieruzzi (AdEspresso) e Paolo Privitera (Pick1) ci raccontano, in esclusiva per Fanpage, come stanno vivendo la partecipazione all’importante kermesse irlandese che ospita il meglio del mondo tech mondiale.
A cura di Angelo Marra

Sono ben sei le realtà italiane presenti al Dublin Web Summit, l'importante manifestazione irlandese che annovera tra i suoi ospiti i giganti della tecnologia mondiale, da Skype a Mozilla, da Pinterest ad Aol. Si tratta di AdEspresso, Pick1, Vivocha, Miriam Bertoli ed Atooma, che rappresentano il nostro paese in un parterre internazionale di grande prestigio, con nomi del calibro di Skype, AOL, Pinterest, Mozilla.

Ecco cosa ci ha raccontato in diretta Massimo Chieruzzi, CEO di AdEspresso.

Anche Paolo Privitera, founder di Pick1, ci racconta le sue impressioni sulla manifestazione:

"Evento incredibile, il più grosso d'Europa e uno dei migliori per networking al mondo in cui sia mai stato. Il meglio di Europa e Stati Uniti messi insieme. Top quality speakers and attendees. Ieri ero alla cena di gala degli speakers insieme alle sole startup selezionate, al mio tavolo ero seduto con il founder di ICQ e ora top investor in Israele, founder di 9Gag, VP of Foursquare, Ben Parr, un caro amico di Martin Sorrell, il founder di Skype, due amici che hanno venduto la loro startup per $2 billion, e negli tavoli altri nomi noti. Incredibile e la mia super serendipity che aiuta in tutte le connections.  E poi invitato da Mike Butcher di TechCrunch ad un post cena invitation-only su un rooftop Dublinese organizzato da Google Ventures, super d'elite, ma il piacere di condivedere i contatti fatti con le altre startup italiane all'evento"

"Per Pick1 network e contatti super interessanti, avvicinati da grossi venture capital funds, alcune multinazionali della comunicazione digitale, un'offerta da parte del governo Irlandese di 500.000 euro per aprire un ufficio a Dublino, molti prospect partners, 200 biglietti da visita raccolti, 5 interviste video e press, un ottimo pitch sullo stage che ha generato piu' di 150 mentions su Twitter e complimenti per le slides molto coinvolgenti e che hanno alzato molto l'attenzione. Insomma TOP!"

Media distratti e startupper invisibili
Media distratti e startupper invisibili
La vacanza ai tempi dei social: ecco come gli italiani raccontano le loro ferie d'agosto
La vacanza ai tempi dei social: ecco come gli italiani raccontano le loro ferie d'agosto
DWS, Vivocha e Atooma tra le "Top 50 Hottest Early Stage Startups In The World"
DWS, Vivocha e Atooma tra le "Top 50 Hottest Early Stage Startups In The World"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni