3 Febbraio 2021
16:31

In due mesi Sony ha venduto 4,5 milioni di PlayStation 5

PlayStation 5 come PlayStation 4: nonostante le scorte limitate a causa della pandemia globale, Sony è riuscita a piazzare nel corso degli ultimi due mesi del 2020 ben 4,5 milioni di PS5 in tutto il mondo. Lo rivela la compagnia giapponese con la pubblicazione del rapporto sugli utili. Ecco i dettagli.
A cura di Lorena Rao

Come rivelato dalle informazioni pubblicate nell'ultimo rapporto sugli utili dell'azienda, Sony è riuscita a piazzare 4,5 milioni di unità di PlayStation 5 in tutto il mondo nel 2020. Il portale The Verge sottolinea come tali numeri rispecchino la capacità di Sony di produrre in serie la console, nonostante il suo reperimento al lancio – risalente allo scorso 19 novembre – sia stato molto complicato a causa del numero di scorte insufficiente rispetto alla domanda, limitato dalla pandemia globale. Riguardo PlayStation 4, la domanda degli utenti è diminuita drasticamente di anno in anno, con 1,4 milioni di unità vendute nel trimestre ottobre-dicembre 2020. In breve, una diminuzione delle vendite del 77% rispetto al 2019. Di conseguenza Sony è riuscita a vendere più PlayStation 4 nel trimestre luglio-settembre, rispetto a quello autunnale-natalizio prima menzionato.

In generale, il giro d'affari videoludico di Sony è andato meglio rispetto all'anno scorso. L'analista Daniel Ahmad ha notato che il trimestre ottobre-dicembre 2020 è stato il migliore nella storia di PlayStation. Questo perché i ricavi sono aumentati del 40%  – pari a 883,2 miliardi di yen/8,4 miliardi di dollari -, trainati dal lancio di PlayStation 5. Ma non è ancora tutto: gli utili dell'azienda hanno visto una crescita del 50% (80,2 miliardi di yen/763,3 milioni di dollari) grazie anche alle vendite maggiori dei singoli videogiochi e di abbonamenti PlayStation Plus, il servizio che permette di giocare online sulle console di Sony, oltre che ottenere gratis diversi titoli ogni mese.

Tuttavia, al di là dell'aumento dei ricavi dell'azienda, Sony ci tiene a sottolineare che l'hardware di PlayStation 5 viene venduto a un prezzo inferiore rispetto ai costi di produzione. Una scelta strategica che però ha causato una perdita. Ciononostante, il lancio di PlayStation 5 può essere paragonato a quello della sua sorella maggiore, PlayStation 4. In entrambi i casi si parla infatti di 4,5 milioni di console piazzate. Sull'ultima di casa Sony, resta comunque il problema della reperibilità. E Microsoft invece? L'azienda di Redmond non ha ancora rilasciato dati specifici sulle vendite di Xbox Series X|S, nonostante abbia pubblicato il suo rapporto sugli utili la scorsa settimana. Tuttavia la stessa azienda afferma che i ricavi derivati dal lancio delle nuove console Microsoft sono aumentati dell'86% su base annua.

PlayStation 5 ha venduto più di 10 milioni di unità (nonostante la crisi dei chip)
PlayStation 5 ha venduto più di 10 milioni di unità (nonostante la crisi dei chip)
PlayStation 5, Sony conferma l'arrivo di nuove scorte entro la fine dell'anno
PlayStation 5, Sony conferma l'arrivo di nuove scorte entro la fine dell'anno
PlayStation 5 è la console più venduta nella storia degli Stati Uniti
PlayStation 5 è la console più venduta nella storia degli Stati Uniti
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni