Instagram non funziona. L'applicazione del social network fotografico, di proprietà di Facebook, pare essere inutilizzabile o funzionante a tratti, soprattutto in Europa. Da qualche minuto migliaia di utenti stanno segnalando malfunzionamenti vari, sia nel caricamento dei contenuti nel News Feed, che nella visualizzazione delle Storie e nella pubblicazione dei post. Si tratta di problemi diffusi a macchia d'olio, che non hanno colpito tutti gli iscritti al social network, ma stanno aumentando esponenzialmente: in alcuni casi, alcune persone non riescono addirittura ad accedere al proprio account.

Al momento dal colosso di Menlo Park non è giunta alcuna comunicazione ufficiale ma, molto probabilmente, nelle ultime ore i server del servizio nsono bloccati a causa della grande quantità di traffico o a causa di un problema tecnico: ricordiamo che il down di Facebook più lungo della storia, è stato causato da un aggiornamento dei server finito male.

Come tradizione vuole, sono numerosi gli utenti che hanno riportato i problemi di connessione tramite Twitter, dove sono stati pubblicati centinaia di messaggi di persone che lamentano problemi di accesso all'applicazione per dispositivi mobili. In pochi minuti, infatti, l'hashtag #InstagramDown è entrato all'interno delle tendenze della piattaforma da 140 caratteri.

Il problema tecnico sembra colpire anche la versione web, cioè quella disponibile attraverso sito internet visitabile da PC ed è stato confermato anche da Down Detector, il sito che controlla il funzionamento dei server delle piattaforme più importanti.

Ed è proprio tramite la mappa di Down Detector che si riesce ad avere un'idea più chiara del down di Instagram, che sembra essere mal funzionante soprattutto per gli utenti che accedono alla piattaforma dall'Europa, Italia compresa.

Nessun problema particolare, invece, per quanto riguarda l'accesso ad Instagram da parte degli utenti statunitensi, che riescono ad utilizzare il social network fotografico normalmente, eccetto in alcuni rari casi di disservizio.