Il carosello di novità di Instagram, che gli sviluppatori hanno costantemente aggiornato nel corso dell'anno, si arricchisce di una nuova funzionalità che arriva in concomitanza con la possibilità di scegliere un genere personalizzato nel proprio profilo del social network: in occasione del Pride Month, per tutto il mese di giugno sarà possibile personalizzare il cerchio delle Storie di Instagram con i colori dell'arcobaleno.

Storie Instagram, come personalizzare il cerchio con i colori arcobaleno

Utilizzare il nuovo trucco Instagram, pensato per omaggiare la comunità LGBT+ con l'introduzione della bandiera rainbow nel cerchio delle Storie, è molto semplice e sarà possibile esclusivamente per tutto il mese di giugno.

Per avere il cerchio delle Storie con i colori dell'arcobaleno, tutto quello che bisognerà fare sarà entrare nella modalità di pubblicazione delle Storie, scattare una foto, registrare un video, oppure scegliere un contenuto già presente nella galleria fotografica, per poi tappare sull'icona relativa all'inserimento di un testo e scrivere uno dei seguenti hashtag:

  • #loveislove
  • #LGBT
  • #bornperfect
  • #equalitymatters
  • #accelerateacceptance
  • #pride2019

Una volta inserito il testo, sarà possibile modificare la Storia a proprio piacimento per poi pubblicarla: una volta online, la circonferenza che generalmente è evidenziata attorno alla foto del profilo di Instagram qualora fossero pubblicate Storie, cambierà il suo aspetto, colorandosi con i colori della bandiera rainbow, ossia quelli dell'arcobaleno.

Instagram e la funzione per il sesso "personalizzato"

E proprio per dare libero sfogo all'interpretazione che ogni persona ha di se stessa, assieme ai colori arcobaleno nelle Storie, Instagram ha dato il via al rollout di una nuova funzionalità, che presto sarà presente nelle impostazioni del profilo di tutti gli utenti con la quale chiunque potrà  descrivere il proprio genere, eliminando la limitazione della sola scelta tra "Uomo", "Donna" o "Non specificato", grazie all'introduzione di una nuova voce "Personalizzato", proprio nella sezione relativa alla scelta del sesso da associare al profilo del social network.