Ad una prima occhiata può sembrare un link pubblicato dalla nostra pagina Facebook principale, Fanpage.it, invece si tratta solo di una truffa che prova a far leva sul desiderio di acquistare un iPhone XS per pochi euro con l'intenzione di sottrarre informazioni personali agli utenti. L'annuncio si è diffuso proprio su Facebook, dove una pagina dal nome e le fattezze simili a quelle di Fanpage.it ha condiviso (e sponsorizzato) un messaggio che promette di consentire di acquistare un iPhone XS a soli 2 euro. Ovviamente si tratta di una truffa e di certo nessuno riceverà un iPhone scontato.

Il post è stato pubblicato da una pagina che sfrutta il logo e il nome di Fanpage.it: ad un occhio poco attento potrebbe sembrare tutto in regola, ma in realtà, al netto dell'immagine del profilo tagliata, il nome non è Fanpage.it bensì Fanpage.lt, con una "L" di troppo nel dominio. Il link inserito nel post, invece, rimanda ad un articolo pubblicato su un sito che riporta il nome Fanpage ma che con la nostra testata non ha ovviamente nulla a che fare. Un tentativo di phishing a tutti gli effetti, quindi, portato avanti con molta goffaggine.

Anche perché nel pezzo linkato nel post si legge solamente una lunga descrizione delle caratteristiche dei nuovi iPhone chiaramente tradotta in italiano da un'altra lingua, ma utilizzando probabilmente un traduttore automatico: tutto il testo è chiaramente scritto in un italiano sconclusionato. A differenza di quanto successo qualche mese fa con una truffa simile legata all'iPhone X, questa volta manca però il form dove inserire i propri dati personali. Insomma, una truffa non certo riuscita.

Il vero obbiettivo di questa tipologia di truffe è quello di rubare i vostri dati. Accedendo alla pagina dedicata all'offerta, infatti, solitamente vengono richiesti dei dati personali, dal nome alla email, per poter accedere al forte sconto. I form chiedono addirittura l'indirizzo e il codice postale dell'utente, informazioni estremamente personali che non bisognerebbe mai fornire a portali così fumosi. Anche perché con molta probabilità si verrebbe sommersi da spam o peggio. La truffa che questa volta ha sfruttato il marchio Fanpage.it è in realtà una vecchia conoscenza che a cadenza regolare torna ad affacciarsi sul web. Ovviamente il consiglio è sempre quello di diffidare di offerte di questo tipo: nessuno regala mai niente, nemmeno sul web.