Il destino certe volte può essere decisamente beffardo. E l'arrivo di un social network come TikTok con le sue challenge, in alcuni casi mette ancora più in evidenza gli scherzi della sorte. Perché pensare che uno degli ultimi trend del social network di ByteDance sia proprio la #LucidDreamsChallenge, composta da una serie di video in cui gli utenti fingono un attacco epilettico a ritmo di Lucid Dreams, e poi scoprire che dopo alcune settimane in cui il brano è stato in trend su TikTok, Juice Wrld (l'autore) sia morto proprio per una crisi epilettica, più che una coincidenza del destino potrebbe sembrare proprio una beffa.

La #LucidDreamsChallenge

Con quasi un milione e mezzo di video attualmente pubblicati, forse anche con un pizzico di superficialità, nella #LucidDreamsChallenge gli utenti di TikTok ballano al ritmo di "Lucid Dreams" di Juice Wrld fino ad arrivare al momento in cui il rapper canta "Ho questi sogni lucidi in cui non riesco a muovere nulla": è in questo istante che tutti i partecipanti alla challenge di TikTok in trend smettono di ballare e simulano una crisi facendo cadere dell'acqua dalla bocca, per poi riprendere a danzare.

Ed in poco più di due settimane, grazie al fenomeno che è ormai diventato TikTok (in grado di influenzare non poco le classifiche musicali di tutto il mondo) il brano del rapper 21 enne ha continuato ad essere sulla cresta dell'onda dopo che, nel 2018, si è posizionato al secondo posto della classifica Billboard Hot 100.

La challenge si è trasformata in un tributo al cantante

Ma è dopo la morte del rapper che qualcosa è cambiato su TikTok. E no, gli iscritti al social network non hanno smesso di pubblicare video, ma in poche ore è totalmente cambiato il senso della "sfida" nel social network. Sempre più utenti hanno infatti deciso di continuare a tenere viva la challente, mettendo da parte la superficialità che in alcuni casi accompagna questi fenomeni sociali, e trasformando i propri contenuti in tributo al rapper.

Un utente di TikTok ha scritto il suo video: “Pensando a come è appena morto Juice Wrld e come in molti abbiano utilizzato Lucid Dreams per ballare come se si avesse una crisi epilettica, forse si dovrebbe capire una cosa importante".

Insomma, mai come in questo caso, una challenge di TikTok è stata profetica, ma è in questa occasione che si è potuta vedere tutta la forza del social network e si è avuta la prova della marcata sensibilità dei suoi utenti.