La fotocamera è di certo l'elemento che più farà discutere dei nuovi iPhone XS e XS Max. D'altronde, se si tralasciano i comunque importanti aspetti legati al nuovo processore A12 Bionic, è proprio il comparto fotografico a rubare la scena agli altri smartphone presenti sul mercato, arrivando ad intaccare anche il finora inarrivabile Pixel 2 di Google. C'è però una caratteristica nuova di cui nessuno ha ancora parlato, paradossalmente nemmeno Apple. Ad averla scovata è uno youtuber e giornalista americano, Sam Sheffer, che ne ha parlato in un video.

Stando a quanto mostra Sheffer, la fotocamera del nuovo iPhone non sarebbe stata migliorata solamente dal punto di vista qualitativo, ma anche da quello della lunghezza focale. Che nel caso degli iPhone XS e XS Max sarebbe più ampia rispetto agli iPhone precedenti. In breve, sia nelle foto che nei video la lente grandangolare dei nuovi smartphone della mela cattura una scena più ampia. Un aumento contenuto, ovviamente, ma che si nota senza dubbi osservando la comparativa che lo youtuber ha pubblicato sul suo canale, dove è possibile vedere la differenza di lunghezza focale tra uno dispositivo e l'altro.

Si tratta di una novità estremamente interessante, soprattutto per tutti gli utenti che hanno sempre pensato che l'iPhone proponesse una lunghezza focale troppo risicata rispetto ai competitor. Probabilmente l'utilizzo di un sensore più grande del 30 percento ha consentito alla mela di ampliare anche l'immagine catturata dall'obiettivo grandangolare. Certamente però della novità non ha parlato quasi nessuno e, elemento ancora più curioso, nemmeno Apple l'ha fatto sul palco della sua conferenza. Un approccio inusuale per un'azienda che solitamente ci tiene a sbandierare tutte le novità dei suoi dispositivi.